Vai al contenuto

Ilari “Ziigmund” Sahamies e una run da 300.000$ sopra EV nel 2015

[imagebanner gruppo=”pokerstars”]

Il protagonista assoluto nel cash game high stakes online per quanto riguarda il 2015 è Ilari Sahamies. Il grinder, ormai veterano di questi giochi avendo esordito nel lontano 2006, è infatti il top winner dell’anno corrente, con vincite superiori al milione e mezzo di dollari, per di più ottenute nel giro di appena due mesi e mezzo di gioco.

Secondo i dati di Highstakesdb.com, Sahamies, che gioca su Full Tilt Poker con lo storico nickname “Ziigmund” e su Pokerstars dietro a “Ilari-FIN“, ha messo insieme circa 28.000 mani nel 2015 nel corso di 311 sessioni e ha portato a casa 908.877$.

Tuttavia questi numeri, come abbiamo visto, differiscono da quelli di cui vi abbiamo parlato prima e il motivo è molto semplice: il grafico di Holdem Manager del finlandese è stato reso pubblico, in riferimento ai risultati di “Ilari-FIN“, nickname con cui gioca su Pokerstars.com.

A farlo non è stato Ilari, che è noto per essere un giocatore allo stesso tempo eccentrico e molto riservato, ma il suo amico Jens “Jeans89” Kyllönen, il quale ha postato sul forum Twoplustwo il grafico di Sahamies. Da questo si deduce che le mani giocate superano nettamente quota 35.000 e che il profitto totale non è di 908.877$ come calcolato da Highstakesdb.com ma di ben 1.513.223$.

Il grafico è utile sia a capire qual è stato il vero guadagno di “Ziigmund” nel 2015 sia a mostrare se il finlandese ha runnato sopra o sotto EV, visto che è presente anche la linea dell’All-in EV. Proprio grazie a questo parametro scopriamo che il buon Ilari ha avuto la good run dalla sua parte: ha vinto circa 1.5 milioni ma avrebbe dovuti vincere poco più di 1.200.000$.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Ci sono dunque 300.000$ di differenza tra il Net Won e l’All-In EV ma è bene sottolineare che questo non è un dato troppo significativo nel giudicare la run di un giocatore, visto che la varianza positiva influisce anche il gioco pre-showdown.

ziggy
Ilari schierato al Main Event dell’EPT di Malta

In un certo senso, poi, è anche inevitabile che il top winner del 2015 sia sopra EV perchè riuscire a vincere queste cifre nel giro di due mesi e mezzo richiede una buona dose di fortuna, soprattutto al giorno d’oggi che l’action ai tavoli nosebleed PLO è nettamente calata rispetto a qualche anno fa ed è dominata da fortissimi regular.

Se Ilari può quindi gioire delle sue vincite online, l’interrogativo di molti “addetti ai lavori” presenti a Malta in questi giorni riguardava l’esito delle sessioni fiume al 200€/400€ PLO che si è giocato a corollario dell’EPT. I numeri non sono noti a nessuno e la riservatezza era massima al Portomaso, quindi non sappiamo se Sahamies è riuscito a vincere bene anche in quel contesto. Sicuramente se la run che ha avuto online non lo ha abbandonato, siamo pronti a scommettere di sì.