Vai al contenuto

Un misclick a 8 left, la disperazione e poi la gioia: scoppia A-A e vola nel count!

Quando si gioca a poker online è fondamentale avere sempre la massima concentrazione, perché ogni piccolo errore può voler dire perdere soldi. Un singolo click sbagliato (il cosiddetto misclick) può rovinare un intero torneo o metterci nella condizione di perdere un monster pot.

A volte, però, la tensione gioca brutti scherzi. Può infatti succedere che a un importante final table l’agitazione per le cifre in ballo spinga anche i giocatori più esperti a commettere errori. E in un contesto delicato come quello di un final table, un piccolo errore può generare un effetto valanga che può addirittura a portare all’eliminazione.

Lo ha scoperto in prima persona lo streamer “nolimit_gg“, giocatore professionista che durante un final table su una nota poker room internazionale ha sbagliato clamorosamente a digitare la size di un rilancio preflop, ritrovandosi sostanzialmente in all-in preflop. Inizialmente se l’è presa con un presunto bug della poker room, che invece di impostare il mini-raise come raise standard imposterebbe, di tanto in tanto, un rilancio di 20x. Alla fine, comunque, gli è andata decisamente bene…

Il misclick in diretta su Twitch

Il torneo in questione aveva $15.000 garantiti e tavoli 6-max. Per questo motivo, a 8 left, c’erano ancora due tavoli da quattro giocatori l’uno. “nolimit_gg” era da UTG con k 10, mano con la quale ha deciso di aprire il gioco. Una mossa standard considerando i tavoli, in quel momento, 4-max.

Il poker player giocava con un software che sostituiva automaticamente il valore delle chips con i big blind. Invece di vedere 1.500-3000 su small e big blind, ad esempio, vedeva 0.5-1. È uno strumento utile per avere sempre il controllo della situazione degli stack al tavolo.

Con K-10, “nolimit_gg” ha fatto per rilanciare 2x. Ma il suo errore è stato non controllare che il tasto alla destra del call fosse un rilancio 2x… a causa del presunto bug, infatti, la size era preimpostata su 20x. “nolimit_gg” non ha controllato e ha quindi erroneamente rilanciato 20x! Un dramma pokeristico, considerando che aveva uno stack di soli 21 big blind e in quel momento del torneo era in quinta posizione su 8 giocatori rimanenti.

Le imprecazioni e l’inevitabile all-in

In un primo momento, il giocatore in questione se l’è presa con la poker room: “Ma che diavolo è successo? Fot***i maledetta poker room, ho cliccato raise e mi hai fatto pushare! È la terza o la quarta volta che mi succede! Seriamente va*******o voi e il vostro ridicolo software!

Come se non bastasse, il giocatore alla sua sinistra è andato all-in per 25 big blind, costringendolo quindi a decidere se foldare e restare con un big blind oppure chiamare e giocarsi tutto con K-10. Una non-scelta, ovviamente.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Seriamente, queste cose devono succedere a 8 left?” si è chiesto disperato lo streamer. Prima di chiamare ha aggiunto: “Magari ora vinco e mi scuso ma se non vinco vi dirò che questo software fa schifo!

L’esultanza dopo la vittoria

Dal misclick allo scoppio di A-A

“nolimit_gg” ha chiamato e l’avversario ha mostrato una coppia di Assi. Sul flop è però subito arrivata una bella sorpresa: k 10 7 , ovvero una doppia coppia. Il turn 8 e il river 10 hanno confermato lo scoppio e lo streamer ha potuto esultare.

Grazie! Grazie!” ha detto “nolimit_gg” esultando e nominando la poker room. L’errore si è infatti trasformato nel double-up che gli ha poi consentito di raggiungere agevolmente il final table. Senza essere result-oriented, però, questa storia dimostra che nel poker online (ma anche nel live) è davvero fondamentale essere sempre concentratissimi…

COMPARAZIONE GIOCHI