Vai al contenuto

WCOOP $102.000: Holz scoppia tutti e incassa un altro milione! Vince il misterioso “bencb789”

Fedor Holz ha messo in mostra la sua godrun in tutto il suo splendore al final table del torneo da $102.000 delle WCOOP. Il tedesco si è reso autore di una serie di scoppi che hanno del clamoroso, soprattutto se si pensa che ognuno di questi spostava potenzialmente centinaia di migliaia di dollari. Non c’è stato verso di fermare la corsa di “CrownUpGuy“, che dopo aver conquistato l’accesso all’heads-up finale non ha saputo valorizzare la buona sorte e ha sprecato tutto con un bluff estremo che lo ha costretto all’eliminazione. Poco male, comunque, perché poco prima aveva stretto un deal quasi alla pari con il misterioso player “bencb789“. In questo modo si è assicurato $1.067.639, mentre l’altro ha vinto $1.172.360.

WCOOP: L’ATTO FINALE DEL TORNEO DA $102.000

Il super evento #28 delle WCOOP ripartiva nel Day 2 con sei giocatori rimanenti e il montepremi da 2.8 milioni di dollari ancora tutto da assegnare. La bolla era infatti programmata per scoppiare solo dopo l’eliminazione del 4° classificato. Come facilmente immaginabile, la tensione era altissima quando alle 18:30 i finalisti hanno ripreso a giocare con il seguente chipcount:

wcoop

La chiplead di Salman “salfsnb” Behbehani era tutt’altro che una certezza vista la classifica corta, ma il player di origine kuwaitiana ci ha messo del suo a destabilizzare la sua posizione, a causa di una serie di fastidiosi e quanto mai inopportuni problemi di connettività. Behbehani si è trovato più volte disconnesso dal gioco, riuscendo però sempre a portare a conclusione le sua mani. Il primo a doversi arrendere è stato però il top regular degli high stakes online Mikita “fish2013” Badziakouski. A eliminarlo ci ha pensato Fedor Holz.

Dal cutoff “bencb789” ha aperto il gioco con un miniraise, ricevendo il call di Badziakouski dal bottone e del tedesco dal big blind. Sul flop q k 6 Holz ha fatto check e dopo la c-bet e il call dei due avversari ha chiamato. Sul turn 2 l’original raiser ha puntato nuovamente, questa volta 21.784 sul pot da 53.133. “bencb789” ha foldato, mentre Holz ha nuovamente chiamato. Al river è sceso un altro 2, questa volta di cuori. “fish2013” ha puntato 71.847 lasciandosi alle spalle poco meno di 12.000 gettoni. Holz è andato ai resti, mandando in the tank il bielorusso. Dopo aver fatto scadere quasi tutto il timebank, Mikita ha chiamato mostrando a a . Niente da fare contro il k 2 di Holz. Per “fish2013” un’amara eliminazione a mani vuote in 6° posizione.

Anche se è riuscito a evitare l’uscita per primo, Igor Kurganov non ha centrato la bandierina. Ancora una volta è stato Fedor Holz a bustarlo, ancora una volta in una circostanza a dir poco fortunata: il tedesco ha messo ai resti il fidanzato di Liv Boeree sul board 8 2 j 10 mostrando un semplice 9 5 per una scala bilaterale. Igor aveva q j e doveva sperare che l’ultima carta non fosse un 7 o una Donna. È quasi inutile scrivere che al river è cascato un 7 pesante come un macigno soprattutto per il player russo-tedesco, obbligato a chiudere tutto a -2 dai premi.

isaac-haxton
Isaac Haxton

Fedor non è stato l’unico a scoppiare gli avversari in questa fase: un Salman “salfshb” Behbehani rimasto corto si è giocato tutto preflop con Q-Q e dopo il call di “bencb789” ha trovato una provvidenziale scala in grado di craccare gli Assi del rivale. La bolla è quindi iniziata con Isaac Haxton in fondo al chipcount e ancora una volta c’è stato uno scoppio da parte di Fedor Holz.

Dopo il fold generale, il giovane tedesco ha pushato dallo small blind sul big blind di Haxton. L’ex team pro di Pokerstars aveva uno stack di 21 big blind, non proprio due spiccioli quando stai giocando per una bolla da $560.000. Ha chiamato con 10 10 e si è visto girare un misero 3 5 . Sul flop 8 10 6 Fedor ha visto le sue possibilità aumentare a dismisura grazie a un progetto di colore. Il turn 4 gli ha consegnato anche un progetto di scala bilaterale, ma è stato un colore a farlo vincere: grazie al j del river ha completato un altro, clamoroso scoppio.

Isaac Haxton è stato quindi l’uomo bolla del torneo più ricco nella storia del poker online. A quel punto Holz, Salman Behbehani e “bencb789” erano a premio per almeno $560.000, con 1.4 milioni di dollari in palio per il vincitore.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

Una volta tanto non c’è stato lo zampino del player tedesco nell’eliminazione in terza posizione di Salman Behbehani: “salfshb” si è dovuto arrendere quando il suo A-K pushato preflop ha trovato sulla sua strada l’A-Q di “bencb798” che ha chiuso una decisiva coppia sul flop. Altro scoppio, altra eliminazione, questa volta accompagnata da un premio superiore al mezzo milione di dollari.

L’heads-up è iniziato con un deal di tipo “chip chop” che ha permesso a “bencb789” (leggermente in vantaggio in chips) di portare a casa $1.116.360 e a Fedor Holz $1.067.639. I due si sono sfidati per il titolo di campione e i $56.000 rimanenti.

Dopo una manciata di mani “bencb789” ha rilanciato e ha ricevuto il call dell’avversario. Sul flop 2 6 k ha check-callato la bet di 13.540. Sul turn 4 , con 53.768 in mezzo ha fatto nuovamente check-call alla puntata di 63.446. Il river 10 ha completato il board e “bencb789” ha nuovamente checkato. A questo punto Fedor è andato all-in con una grossa overbet: 316.035 sul pot di 180.660. “bencb789” si è preso qualche secondo, forse solo per ricapitolare il tutto, e poi ha chiamato con k 4 per una doppia coppia. Holz ha girato un misero a 3 , ovvero il nulla cosmico.

In questo modo rocambolesco si è concluso il torneo più ricco nella storia del poker online. Un torneo che ha visto Fedor Holz dominare scoppiando praticamente mezzo field, visto che oltre alle vittime di oggi ci sono anche quelle di ieri (Q-Q vs Q-Q contro “€urop€an” e clamoroso colore per il tedesco). La run di “CrownUpGuy” ha del mistico a questo punto, mentre i suoi risultati sono semplicemente sbalorditivi: questo milione si aggiunge ai 16 vinti live nel solo 2016.

Il vincitore, comunque, è un altro. L’unico sconosciuto al tavolo finale ha piegato la forte concorrenza con un gioco solido e di esperienza, che ha prevalso anche sul doloroso scoppio subito da Behbehani. Di “bencb789” si sa poco: da un’intervista di Bestpokercoaching.com sappiamo che si tratta di un professionista tedesco e coach di Sit&Go Hyper Turbo, in grado di accumulare centinaia di migliaia di dollari dal 2009 a oggi. Sicuramente per lui il premio da 1.1 milioni di dollari ha un peso differente rispetto a quello di Fedor Holz.

  1. bencb789 $1,172,461
  2. CrownUpGuy $1,067,639
  3. salfshb $560,000
  4. philivey2694
  5. lechuckpoker
  6. fish2013
COMPARAZIONE GIOCHI