Gioco legale e responsabile

ABC del Poker · Strategie di Poker

Strategia poker: cinque consigli di base per il gioco 4-handed

Il 4-handed è l’estremizzazione dello short-handed che potrebbe diventare una costante del gioco live: ecco cinque consigli di strategia di poker per affrontare al meglio questo formato.

Scritto da
21/05/2020 10:30

948


Non è la prima volta che parliamo di strategia di poker short-handed, ma di solito ci riferiamo al 6-max. Tuttavia, nel prossimo futuro il poker live potrebbe essere caratterizzato da tavoli 4-handed, perciò vale la pena analizzarne le caratteristiche.

Cominciamo con qualche semplice consiglio, adatto in particolar modo a quei giocatori poco esperti in generale, che potrebbero ritrovarsi improvvisamente ad affrontare tavoli con la metà degli avversari a cui erano abituati!

 

strategia poker 4 handed

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

 

Si parte quasi tutti da zero

La prima grande verità è che in pochi possono dirsi esperti del gioco 4-handed. Se ci pensate bene, infatti, questo format non è popolare né live né online. Nei tornei capita raramente di ritrovarsi ad un tavolo 4-handed, se non nelle fasi finali di un final table o in qualche condizione particolare (tipo un torneo 6-max in cui sono rimasti da 7 a 9 giocatori), quindi a parte i pro player più navigati, che ne hanno viste di ogni, tutti gli altri partono più o meno alla pari.

Questo significa che se sarete in grado di adattarvi velocemente al gioco 4-handed, avrete un vantaggio competitivo soprattutto nei confronti degli altri giocatori amatoriali, che tendono semplicemente a giocare le carte con cui vogliono giocare, a prescindere dalla posizione o dal numero di avversari o dalle tabelle pre-flop.

Per esempio, difficilmente un giocatore tight diventerà loose, o viceversa. Non pensate che un player solido e chiuso improvvisamente si metta a controrilanciare con A-9 off, solo perché sta giocando short-handed. I giocatori amatoriali tendono a continuare a giocare nella loro comfort zone.

La forza relativa delle mani cambia

Questo è un punto molto importante, di cui abbiamo parlato spesso negli articoli di strategia di poker short-handed: meno giocatori sono seduti al tavolo, più ampio dev’essere il range di mani con cui giocherete pre-flop.

Inoltre, come nel 6-max, anche nel poker 4-handed anche il gioco post-flop cambia. Se in un tavolo full-ring difficilmente può bastare una coppia quando si arriva al river con diverse bet nelle street precedenti, nel gioco short-handed coppie alte e doppie coppie sono in grado di vincere la maggior parte dei piatti.

Nel cash game meglio evitare il gioco short stack

Anche se la strategia di poker short-stack non è più così in voga come qualche anno fa, ci sono ancora giocatori che amano sedersi ai tavoli cash con uno stack piccolo. Ma dal momento che il gioco 4-handed deve essere per forza molto più aggressivo (più three-bet e four-bet pre-flop per intenderci), è meglio giocare deep-stack.

I tell diventano più importanti

Quando giocate ad un tavolo da 9 giocatori, senza buone carte è difficile vincere. Dato che ci si basa quasi esclusivamente sulla forza delle carte, il linguaggio del corpo ed i tell non sono così fondamentali.

Ma nel gioco 4-handed dovete aspettarvi molti più bluff e value bet leggere, e questo significa che sapere leggere meglio gli avversari si traduce automaticamente in una migliore comprensione degli spot più marginali.

Non inseguite i punti

Il numero ridotto di giocatori al tavolo cambia le pot odds. Questo significa che inseguire i punti e soprattutto i progetti è una strategia di poker meno proficua.

Cambiate la vostra strategia pre-flop includendo più assi-carta bassa e mani come K-9 nel vostro range, togliendo qualche suited connector.

Ricordatevi che pochi sono specialisti del gioco short-handed, perciò non dovrete preoccuparvi di uscire un po’ dalla vostra comfort zone.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento