Gioco legale e responsabile

Strategie di Poker · Tornei

Cosa sono e come gestire i tornei con taglie: tipologie e strategia (1° parte)

I tornei di poker con le taglie spopolano sempre di più, sia online e sia dal vivo. Rappresentano una sorta di rottura con la monotonia in certi casi del tornei più classici. Più azione, più ritmo e la possibilità di conquistare soldi anche grazie alle taglie dei rivali. Oggi cercheremo di conoscere le tipologie di tornei con taglie e daremo una prima infarinatura sulle strategie da adottare.

Scritto da
11/02/2020 11:03

1.745


Tipologie di Tornei con Bounty

I tornei con taglie sono sempre più in aumento. Il palinsesto online delle .it pullula di eventi con KO e anche dal vivo, si è perso il conto di quanti circuiti inseriscono questi tornei nei loro schedule. Esistono almeno tre tipologie di tornei con le taglie. Vediamo quali sono e come funzionano:

1- Taglie fisse

I tornei con taglie fisse sono quelli più diffusi dal vivo. Diciamo il 95% di essi prevede un valore fisso del bounty di ogni giocatore e ogni taglia conquistata va a sommarsi alle altre. Ad esempio se un torneo prevede 50 euro a montepremi classico e 20 euro come valore delle taglie, sappiamo che quando eliminiamo un avversario nelle nostre tasche piovono 20€.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

2 – Progressive KO

E’ la formula che va per la maggiore online. Dal vivo sono davvero rarissimi questi eventi, in quanto serve un software particolare, capace di calcolare in tempo reale il valore progressivo delle taglie di ogni players ancora in gioco. Qui la formula è diversa, rispetto alla precedente. Infatti, per ogni eliminazione che mettiamo a segno, una parte della taglia conquistata va a formare una ricompensa sicura, mentre l’altra parte gonfia il valore della nostra taglia.

Facendo un esempio pratico, mettiamo di prendere parte ad un torneo Progressive KO 50+50. I primi 50 euro vanno a formare il classico prize pool da torneo, mentre gli altri 50 euro formano il valore di partenza delle singole taglie. Di questi 50 però, solo la metà sono taglie che incassiamo immediatamente, con l’altra metà che si somma al valore dell nostre taglie. Questo significa che più giocatori elimineremo, non solo conquisteremo più premi in Bounty, ma anche che la nostra taglia aumenterà a dismisura.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Insomma la formula dei tornei con taglie in modalità Progressive KO si annuncia più ricca e più spettacolare di quella a quota fissa. Con il proseguire del torneo, le taglie in gioco raggiungono cifre sempre più alte e dunque questo va ad incidere anche sulle strategie dei singoli giocatori. Per la serie, piatto ricco mi ci ficco.

3 – Talpa Bounty

E’ una modalità di tornei con taglie poco diffusa. Si gioca quasi esclusivamente live e vede dopo la chiusura delle registrazioni, l’assegnazione di alcune taglie con premio fisso tramite sorteggio segreto. In pratica l’organizzazione assegna un numero indeterminato di bounty sulla testa dei giocatori ancora in corsa, dopo il periodo di registrazione al torneo. Ne i giocatori sorteggiati e ne tanto meno gli altri players, sanno l’esito del sorteggio stesso.

Ogni qualvolta uno dei giocatori su cui pende la taglia è eliminato, viene svelata l’identità della talpa e la conseguente assegnazione del valore del premio al player che ha eliminato la talpa. Nel caso in cui dovesse vincere il torneo, proprio colui che era stato sorteggiato come talpa, oltre al premio classico per la sua vittoria, incasserà anche il valore della taglia.

Strategia base

Come abbiamo visto i tornei con taglie si dividono in più varianti e di conseguenza ogni tipologia ha una strategia più particolare rispetto alle altre. Ma la strategia base, diciamo che resta uguale per tutte. Specie per quello che concerne i range negli allin. Range che si allargano sia da parte chi pusha e soprattutto da parte chi chiama. La differenza sta proprio nella taglia in gioco.

Nei tornei con taglie quindi bisogna gioco forza essere più aggressivi rispetto ad un classico torneo senza di esse. Questo non significa che dobbiamo pushare o chiamare ATC, ma come detto i range cambiano e non poco nell’economia della singola strategia e del gioco in generale. Nella seconda parte dedicata ai tornei con taglie, andremo a vedere tipologia per tipologia, quale strategia conviene adottare. Nel frattempo, stay tuned

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento