Gioco legale e responsabile

WSOP 2016

WSOP 2016: Howard Lederer e Mike Matusow hot nell’event 16 e Ferguson…

Scritto da
12/06/2016 11:12

3.266


Field degno dei tempi d’oro del poker americano quello del day 1 del 10.000$ 2-7 Draw Lowball Championship (event 16). Tra i protagonisti diversi ex volti  di Full Tilt come Mike Matusow, Brian Hastings (a dire il vero lui era solo un red pro) e… Howard Lederer. Sembra di essere tornati al 2010, l’ultima edizione pre-Black Friday.

howard-lederer

Howard Lederer (foto d’archivio di quando era ancora nel consiglio di amministrazione di Full Tilt)

LEDERER: IL GRANDE RITORNO

Si, avete letto bene, dopo 6 anni The Professor è tornato alle World Series of Poker ed è ancora in lotta per giocarsi il braccialetto nel day 3. Chissà cosa accadrà nel caso Howard dovesse vincere il primo premio da 273.000$?

Il fatto che Lederer rimettesse piede al Rio sembrava scontato: dopo le sue scuse formali e forzate, a Las Vegas avevano scommesso tutti sul suo ritorno.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il suo ex socio Chris Ferguson non è stato da meno, con il 13esimo posto nell’evento 12 per 9.696$ (si trattava del $565 PLO).

FIELD PRESTIGIOSO

Ritornando al 10.000$ 2-7 Draw Lowball Championship, il field è di assoluta qualità quello del day 1. Mike Matusow ha eliminato nell’ultimo livello diversi protagonisti tra i quali anche il giocatore di calcio professionista Max Kruse oltre ad una vecchia volpe come Matthew Ashton.

Alla fine del nono livello Howard Lederer invece ha raddoppiato a spese di Stuart Rutter. A movimentare la giornata anche il francese Alex Luneau, George Danzer, Mike Watson, Daniel Negreanu, Jason Mercier, Frank Kassela, Scott Seiver, Dan Smith, Anthony Zinno, Stephen Chidwick, Dzmitry Urbanovich, Phill Hellmuth e Calvin Anderson.

Vi aggiorniamo più tardi sul chipcount finale (l’ultimo livello è ancora in corso).

mike-matusow

Mike Matusow

FINE DAY 1: LUNEAU E MATUSOW AL COMANDO

Al termine dell’ultimo livello la sfida tra Howard Lederer (20.300) e Stuard Rutter (6.900) è costata parecchio ad entrambi. L’ex fondatore di Full Tilt si trova molto short con soli 20.300 gettoni. In testa troviamo Alex Luneau (454.000) e Mike Matusow (367.600).

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

I due leader sono marcati dal forte giocatore tedesco George Danzer (313.800) e dell’ex player high stakes Brian Hastings (290.600). Nella parte alta del chipcount troviamo anche Frank Kassela (173.900) e Daniel Negreanu (172.100).

Resistono Jason Mercier (126.600), Anthony Zinno (71.000) e Nick Schulman (42.000). Fuori nell’ultimo livello Calvin Anderson e Phill Hellmuth.

Giornata avara di soddisfazioni anche per Shaun Deeb, Eli Elezra, Erik Sagstrom, Max Kruse, Robert Mizrachi, Todd Brunson, Brandon Shack-Harris, Matthew Ashton, Brian Rast, Phil Hellmuth e la leggenda del lowball Billy Baxter.

La top 10 del chipcount:

1 Alex Luneau 454,000
2 Mike Matusow 367,600
3 George Danzer 313,800
4 Brian Hastings 290,600
5 Herezel Zalewski 204,800
6 David Grey 196,900
7 Usman Siddique 193,100
8 Todd Barlow 190,600
9 Mike Watson184,000
10 Frank Kassela 173,900

Il payout:

Si sono iscitti in 100 e il payout totale è di 940.00$.

1st: $273,335
2nd: $168,936
3rd: $120,025
4th: $86,302
5th: $62,810
6th: $46,277
7th: $34,522
8th: $26,078
9th-11th: $19,953
12th-15th: $15,464

bannerwsop-728x90