GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

WSOP 2017

Daniel Negreanu nella leggenda: 100esimo ITM alle World Series!

Traguardo storico per Daniel Negreanu alle World Series of Poker. La classifica di tutti i tempi con Phil Hellmuth al comando.

Scritto da
27/06/2017 15:03

3.315


Daniel Negreanu esulta per il suo centesimo ITM alle WSOP (photo cortesy of PokerStars)

Il Club dei Centenari

L’ambasciatore di PokerStars ha raggiunto un traguardo storico nel $10.000 7-Card Stud Championship, ottenendo il suo centesimo piazzamento in the money alle World Series, 88esimo a Las Vegas (10 nelle WSOPE e 2 nell’APAC).

Entra così a far parte di un circolo ancora più esclusivo, il club dei centenari, il cui ingresso fino a questo momento è stato consentito solo a Phil Hellmuth (in questo momento inavicinabile con 124 cashes) ed Erik Seidel (101).

Negreanu è terzo anche per quanto concerne le vincite lorde (15,8 milioni di dollari) nella storia delle World Series, ma in questo caso il Big One Drop ha svuotato di ogni logica il WSOP All Time Money List.

 

Stanco di perdere? Entra nel Team di Pokermagia! Staking e Coaching gratuito per te. Fail il test ora!

betsense

 

Daniel Negreanu: 8 ITM WSOP nel 2017

Quest’anno ha già ottenuto 8 ITM, con tre tavoli finali: nel TAG Team (terzo), nell’Omaha Hi-Lo 8 or Better Championship (runner-up) e nel $10.000 Horse Championship (sesto).

In testa per bandierine ottenute nel 2017 c’è Ryan Hughes con ben 11 piazzamenti, seguito (e questa è una sorpresa) da Chris Ferguson (10). La vecchia guardia però non tradisce con Barry Greenstein a 8, insieme al canadese e a Mike Leah, oltre a John Racener.

“Solo” 6 braccialetti vinti

Rispetto al numero di ITM, il bilancio di Kid Poker è “deficitario” in merito ai braccialetti vinti: “solo” 6, al pari dell’italo-australiano Jeff Lisandro e di Tedd Forest. In questo caso gli amici Hellmuth (14), Ivey, Chan, Brunson (tutti a quota 10) sono distanti anni luce ed anche Max Pescatori è vicino con 4 allori mondiali.

Ritornando al numero di cashes nei 47 anni di storia delle WSOP, da ricordare anche Max Pescatori con 66 ITM, al 16esimo posto, con 62 alle World Series e 4 alle WSOP Europe. Un risultato notevole per un giocatore italiano anche se Max è di casa a Vegas.

La top 20 ITM WSOP:

  1. Phil Hellmuth 124
  2. Erik Seidel 101
  3. Daniel Negreanu 100
  4. Humberto Brenes 90
  5. Men Nguyen 87
  6. Chris Bjorin 85
  7. Barry Greenstein 84
  8. Chris Ferguson 84
  9. Tony Cousineau 78
  10. David Chiu 73
  11. Roland Israelashvili 70
  12. Berry Johnston 69
  13. Dan Heimiller 68
  14. TJ Cloutier 68
  15. John Cernuto 67
  16. Max Pescatori 66
  17. John Juanda 66
  18. Tom McCormick 65
  19. Jeff Lisandro 64
  20. Allen Cunningham 64

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento