Gioco legale e responsabile

Betting

Via CR7 e Lukaku, chi sarà il capocannoniere della Serie A? I favoriti dei book italiani

Con la Serie A che ha perso Cristiano Ronaldo e Lukaku, ci si chiede chi sarà il capocannoniere. Qui le quote dei book italiani

Scritto da
03/09/2021 05:00

649


E’ un’annata strana, quella appena iniziata in Serie A. Il mercato in uscita, infatti, ha segnato come non mai la qualità delle nostre squadre, dal momento che – tra gli altri – abbiamo salutato due tra gli attaccanti più forti degli ultimi trent’anni: parliamo, naturalmente, di Cristiano Ronaldo (partito in direzione Manchester United) e di Romelu Lukaku (per lui, destinazione Chelsea).

La nostra massima serie, in questo modo, ha idealmente perso decine e decine di reti.

Ma come si sarà ripercossa questa situazione nei mercati antepost per il capocannoniere della Serie A? Andiamo a scoprirlo.

Via Lukaku e Ronaldo, gode Immobile?

Andando a studiare il palinsesto del bookmaker Betaland, notiamo subito come sia nettamente favorito nelle scommesse antepost il buon Ciro Immobile, Campione d’Europa con l’Italia e già tre volte capocannoniere della serie A. Per il classe 1990, quota @3 : del resto, la tripletta alla seconda di campionato fa ben sperare.

Primi antagonisti del bomber della Lazio sono Luis Muriel dell’Atalanta e Lautaro Martinez dell’ Inter: per il primo, vale la sua incredibile efficacia sia dall’inizio che a partita in corso, con i moduli super offensivi di Gasperini; per l’argentino, invece, la responsabilità di sostituire Lukaku, in un contesto che dovrebbe restare prolifico. Per loro, quota @8.

Segue poi Vlahovic, bomber della Fiorentina: dopo essere rimasto sorprendentemente in Italia, nonostante le sirene spagnole, il giovanissimo attaccante cerca nuovamente di andare sopra le 20 reti: quota @9 per chi crede possa diventare capocannoniere.

Occhio a Napoli, Roma e Milan

Dopo i primissimi candidati, la lista su Betaland continua con il napoletano Osimhen, bancato a @12 : pesa forse, su questa valutazione, l’incognita della Coppa D’Africa, che a gennaio potrebbe tenerlo lontano molte partite dalla Serie A.  Stessa quota per Abraham, neo acquisto giallorosso: qualora si ambientasse, chissà…

A quota @12 anche Giroud, che tanto bene si è presentato al Milan. L’unico dubbio, per Pioli, sarà gestirne la convivenza con Ibra. Infine, altro giocatore a @12 è Zapata, compagno di Muriel alla Dea: al netto di imprevisti fisici, è un nome da ricordare.

Gli outsider

Juve sotto shock dopo la partenza di Cristiano Ronaldo, l’abbiamo detto. Ora Allegri punta tutto sulla rinascita di Dybala  e Morata (entrambi a quota @20). Dzeko, ex romanista passato all’Inter, sembra aver passato i fasti di un tempo, ma resta anche lui un rispettabile candidato (fissato @ 20).

Attenzione a Ibrahimovic (quota @25)  e ai napoletani Lozano e Insigne (entrambi quotati a @35). Nomi a sorpesa? Il “galloBelotti staziona a @50 ,  stessa quota di Ciccio Caputo, in cerca di una seconda giovinezza a Genova, sponda Samp.