Gioco legale e responsabile

Business · Live

Battle of Malta: il torneo dei record ceduto per €300.000 al Casino Malta

Venduto il Battle of Malta: il popolare tournament si sposterà per poche centinaia di metri, da Portomaso (sede storica) al Casino Malta.

Scritto da
18/02/2018 09:07

5.842


Highlight Media (controllato da Net Gaming) ha raggiunto un accordo sulla base di €300.000 per cedere concept e brand di uno dei tornei di poker più popolari in Europa (ed amato da molti players taliani): il Battle of Malta.

La manifestazione, fin dal primo anno (2012), si è sempre disputata al Casinò di Portomaso (gruppo Tumas – Hilton Malta). Ad acquistarlo è stato Casino Malta gestito dal gruppo baltico Olympic Entertainment. La nuova sala da gioco, inaugurata un paio di anni fa, si trova all’interno dell’ Hotel Intercontinental, a Paceville (St Julians), nel cuore della movida maltese.

Maria Ho, ex madrina e testimonial del Battle of Malta

E’ chiaro che il torneo si sposterà quindi per circa mezzo chilometro, da Portomaso alla baia di Saint George e per i giocatori, almeno da un punto di vista logistico cambierà poco.

 

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

I motivi della cessione

Highlight Media è una società editrice specializzata nel gaming ed è proprietaria di PokerListings e di altri portali (in particolare sui casinò) ed ha reso noto di aver voluto vendere il torneo (nonostante l’importante successo riscontrato) perché, di fatto, non rientrava nel proprio core business e gli utili erano comunque bassi rispetto alle altre attività.

Era da più di un anno che si rincorrevano voci di un probabile divorzio con il Casinò di Portomaso e di una possibile dismissione da parte di PokerLisings che in questi anni ha organizzato al meglio uno dei tornei più interessanti nel panorama europeo, ideato da Ivonne Montealegre e che – sei anni fa – aveva trovato terreno fertile nella politica dell’ex direttore del casinò di Portomaso, Eros Ganzina, da sempre favorevole al poker.

L’evento live da €550 di buy-in, ha superato nel 2017 le 2000 iscrizioni. La sua forza è sempre stato il format (low buy-in con montepremi importanti) e l’affiliazione con importanti poker rooms online come 888Poker, PartyPoker e diverse skin scandinave.

Grazie ai numerosi satelliti online si sono ottenuti straordinari successi ed una crescita costante della popolarità del torneo, in particolare tra i players nordici, i regular stranieri residenti a Malta e gli italiani (considerando la vicinanza geografica).

Questa la storia in numero del BOM

  • 2012: 349 entries
  • 2013: 888 entries
  • 2014: 1.447 entries
  • 2015: 1.804 entries
  • 2016: 1.813 entries
  • 2017: 2.074 entries

Con questa acquisizione Casino Malta ospiterà il torneo più importante sull’isola considerando che nel 2018 non è prevista alcuna tappa dell’European Poker Tour o del PokerStars Festival.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento