Vai al contenuto

Dario Minieri trionfa contro il fisco: assoluzione da €1 milione in “Appello” per vincite live e online

La battaglia del fisco italiano contro i giocatori di poker non conosce soste ma anche in questa occasione a trionfare è la difesa. Il caso è importante perché riguarda uno dei giocatori più vincenti, nel periodo caldo dell’inchiesta All in: Dario Minieri.

Il player romano aveva ricevuto 4 avvisi dall’Agenzia delle Entrate nel 2012 per le vincite maturate all’estero (sia live che online) dal 2006 al 2009, sia live che online. E c’è da aggiungere che molti di questi eventi si erano disputati fuori dai confini dell’Unione Europea.

“La richiesta di pagamento – afferma l’avvocato Max Rosa ai microfoni di Cesare Antonini di GiocoNews – era di complessivi 1.056.392,42 euro tra imposte, interessi e sanzioni. Le vincite erano state conseguite in parte in Europa ma in maggioranza negli Stati Uniti“.

Il legale di Minieri (che ha curato la difesa con il fiscalista Sebastiano Cristaldi) ha sottolineato che le vincite furono conseguite in maggioranza negli Stati Uniti “sia partecipando al gioco dal vivo, sia a quello telematico”.

Nel 2015 Minieri aveva conseguito la prima vittoria presso la Commissione Tributaria Provinciale di Roma (con compensazione delle spese legali) e, a seguito del ricorso dell’Agenzia delle Entrate, in questi giorni ha ottenuto la conferma della sentenza di assoluzione in “Appello”, dinanzi alla Commissione Regionale del Lazio, con la condanna alle spese per il giudizio di secondo grado nei confronti dell’Agenzia fiscale italiana. Quindi, tale azione giudiziaria è costata parecchio ai contribuenti italiani ma non ha sortito alcun effetto e questo risultato rispecchia l’andamento generale della famosa e temuta inchiesta All in.

D’altronde l’AdE era già stata sconfitta su tutta la linea in vari gradi di giudizio per numerosi casi ed in particolare presso la Corte di Giustizia Europea, in merito alle Sentenze favorevoli a Cristiano Blanco e Pier Paolo Fabretti.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

In merito alla chiusura definitiva della vicenda giudiziaria concernente Dario Minieri, non rimane che verificare se l’Agenzia presenterà ricorso in Cassazione, ma con scarsissime possibilità di ribaltare il giudizio dei due gradi precedenti. Le motivazioni della Sentenza d’appello non sono state ancora pubblicate.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.