Vai al contenuto

Antonio Esfandiari: “Una volta Dan Bilzerian mi ha sparato!” [VIDEO]

[imagebanner gruppo=”pokerstars”]Antonio Esfandiari vive a Las Vegas da tantissimi anni e grazie al suo carattere molto spigliato ed estroverso è riuscito a diventare amico di tutti i più famosi ed eccentrici personaggi che sono transitati da quelle parti. Uno di questi è ovviamente Dan Bilzerian.

Si sa che i party di Dan sono assolutamente fuori di testa, come lui stesso ci tiene a mostrare costantemente attraverso il suo account Instagram, tra donne seminude, ville da sogno e tante armi da fuoco. Proprio quest’ultimo aspetto è quello a cui Bilzerian sembra essere più legato, come dimostra anche un incredibile aneddoto raccontato da Antonio Esfandiari pochi giorni fa nel corso del podcast di Joey Ingram.

“Sicuramente Dan Bilzerian è il giocatore di poker più famoso al mondo“, racconta The Magician. “Senza dubbio la sua fama va oltre ogni immaginazione. Ogni volta che dico di essere un professionista in giro per il mondo mi chiedono subito di Dan Bilzerian. Sono contento per lui, comunque”.

esfa

I due sono infatti amici da tanto tempo e in passato devono averne combinate di tutti i colori nel corso delle folli feste organizzate nelle rispettive abitazioni da sogno di Las Vegas. A tal proposito, Esfandiari ci tiene a ricordare un episodio che ha davvero dell’incredibile: “Ho molte storie su Dan Bilzerian… Sai che una volta mi ha sparato?

Ingram rimane ovviamente sconcertato e chiede spiegazioni, che non tardano ad arrivare: “Eravamo a una festa a casa sua, prende un giubbotto antiproiettile, lo mette per terra e gli spara. A me sembrava uno spreco, perchè non indossarlo e farsi sparare? Allora me lo sono messo addosso, lui ha preso la pistola e mi ha sparato. È stato uno dei momenti più eccitanti della mia vita”.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Può sembrare una storia troppo assurda per essere vera eppure c’è la prova inconfutabile della sua veridicità: nel video qua sotto, postato ben cinque anni fa su Youtube e passato inspiegabilmente nell’anonimato, si può assistere all’intera scena della “sparatoria” controllata.

COMPARAZIONE GIOCHI