Vai al contenuto

Jason Koon e la prop bet virtuosa: “Se tradisci tua moglie mi devi 1.000.000$”

Se giochi a poker e fai un sacco di soldi, hai un’indole iper-competitiva e molto tempo da perdere, una delle tue valvole di sfogo preferite sarà senz’altro racchiusa in queste due parole: prop bet.

Quello delle proposition bet è un argomento che ha sempre attirato gli appassionati e anche il sottoscritto: non a caso uno dei primi articoli che scrissi da cronista di poker riguardava una folle prop bet di Ilari Ziigmund Sahamies, e sono anche certo che questa info personale vi abbia fatto svoltare la giornata.

Negli anni, di modi squinternati per giocarsi i soldi se ne sono visti moltissimi altri, perchè “poker pro” non ha mai smesso di fare rima con “degenerato”, in fondo.

Abbiamo visto Swissy scommettere che non avrebbe tagliato i capelli per due anni, per poi passare allegramente alla cassa (gli avevano giocato contro Max Pescatori e altri colleghi), prima di rifarsi vivo dal barbiere.

Abbiamo visto Freddy Torres (“Chiiiiiiii?”) tuffarsi in una vasca piena di squali e uscirne indenne.

Sorel Mizzi, iron man per scommessa

Abbiamo visto Sorel Mizzi travestirsi da iron man e fare 4,5 km a nuoto, in una giornata ventosa e di mare agitato.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Abbiamo visto prop bet salutiste come quella di Ted Forrest, il quale scommise con Mike Matusow che avrebbe perso 23kg di peso in 2 mesi. Lo abbiamo visto dimagrire, anche se poi Matusow ha dimenticato di pagare

E poi sì, abbiamo visto Antonio Esfandiari scommettere che non avrebbe fatto sesso per un anno intero, e resistere 9 giorni perdendo 500.000$.

Jason Koon: il migliore amico di tua moglie...
Jason Koon: il migliore amico di tua moglie…

Ma a proposito di sesso, c’è una prop bet attualmente in corso che le batte proprio tutte… Protagonista è Jason Koon, che ha sfidato un amico (presumibilmente un poker pro, viste le cifre in ballo) in un ambito piuttosto intimo: la fedeltà coniugale. Se l’amico non tradirà la moglie da qui a sette anni, vincerà i 100.000$ scommessi da Jason. In caso contrario, dovrà pagare un conto salatissimo a Koon: 1 milione di dollari.

Fare il bravo maritino per sette anni è più semplice, se c’è un assegno a sei zeri che ti attende. A questo punto, però, la domanda è: come farà Jason ad assicurarsi che l’amico righi dritto?

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".