Vai al contenuto

Josh Arieh senza sponsor dà l’addio al poker

josh-ariehJosh Arieh è stato uno dei protagonisti della scena mondiale del poker internazionale dal 1999 al 2005, il suo momento d’oro. Ha vinto due braccialetti alle WSOP in quel periodo, nel 3.000$ No Limit Hold’em e nel 2.000$ PLO. 

In carriera ha incassato nei tornei live oltre 6.045.000$ ma nonostante questo ha deciso di dire addio al poker.

Eppure il suo annuncio ha colto tutti di sorpresa: ha giocato da protagonista le WSOP 2012, arrivando al final table nel 2.500$ Limit 2-7 Triple Draw Lowball (nono posto) e classificandosi fino agli ottavi di finale, nel prestigioso evento  3.000$ NLHE/PLO Heads-Up.

La stoffa del campione c’è sempre, ma evidentemente le vincite sono state sotto le aspettative, con meno di 20.000$ guadagnati, a fronte di un impegno economico notevole per partecipare a diversi tornei delle World Series.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Gran parte della fortuna di Josh Arieh è derivata non solo dall’innata classe ed esperienza, ma anche da una sponsorship forte con Full Tilt Poker che, nel corso degli anni, gli ha consentito di essere al riparo dai capricci della varianza. Senza più sponsor, Arieh ha deciso di alzare bandiera bianca: giocherà qualche Main Event nei prossimi anni, ma darà l’addio ai grandi tornei dal vivo.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.