Vai al contenuto

Liv Boeree, nuova host di Discovery Channel

Diciamoci la verità: quanti di noi si sono innamorati di lei, vedendola all’opera all’EPT di Sanremo 2010? Liv Boeree è un po’ il sogno di tutti gli appassionati di poker: bella, simpatica, con un irresistibile accento british e pure amante del Texas Hold’em. E giocatrice vincente, pure. Che si può volere di più dalla vita?

 liv-boeree

Per chi non ha la possibilità di passare del tempo con lei – leggasi la maggior parte di noi comuni mortali – un’idea può essere guardarla in televisione. D’accordo, ma ormai il poker è un po’ sparito dai palinsesti, direte voi. Poco male. Ieri, infatti, la splendida giocatrice, membro del Team PokerStars Pro, ha annunciato che sarà una delle presentatrici di un nuovo show.

Si tratta di The Mind Control Freaks, trasmissione che andrà in onda su Discovery Channel e che, secondo il sito Televisual, dimostra “come tecniche psicologiche, dall’ipnosi al condizionamento di gruppo, possono influenzare le persone”. Il poker c’entra poco o nulla, vero, ma stiamo pur sempre parlando di Liv Boeree, no?

Scopri tutti i bonus di benvenuto

L’inglesina, 30 anni il prossimo 18 luglio, sarà in compagnia dell’ipnotista Lewis Le Val, dell’esperto di prestidigitazione Pete Wardell e di Alexis Conran, direttamente dallo show The Real Hustle. Chiaramente la presenza della Boeree è giustificata dal fatto che un ottimo giocatore di poker deve possedere elevate capacità di lettura dell’avversario.

Sarah T. Davies, vicepresidente dello sviluppo di Discovery Channel, ha dichiarato: “The Mind Control Freaks è una nuova serie elettrizzante, che si ritaglierà un nuovo spazio su Discovery Channel. Stiamo esplorando la fusione dei generi con molto successo, e The Mind Control Freaks speriamo ci porti ancora più in alto”.

E ancora: “Intrecceremo le linee della scienza, della psicologia e dell’inganno. Tutto ciò in un nuovissimo formato. Non vediamo l’ora di vedere la reazione del pubblico”. La prima stagione è prevista per aprile e sarà formata da 10 episodi da 30 minuti ciascuno.