Vai al contenuto

Negli Stati Uniti reagirono così al Black Friday: ridendo

[imagebanner gruppo=pokerstars] Il Black Friday fu, soprattutto per i giocatori statunitensi ma non solo, un fulmine a ciel sereno che gettò nello sconforto molti giocatori di poker, dai professionisti più blasonati ai giocatori meno conosciuti, che pure grazie al poker vivevano o semplicemente si divertivano.

Malgrado quindi in quel periodo tutti fossero storditi e confusi quando non completamente nel panico, proprio nelle ore immediatamente seguenti a quel traumatico risveglio ci fu chi pensò bene di farci dell’ironia, naturalmente su Two Plus Two: il risultato fu una discussione esilarante, con una serie di immagini create appositamente su Paint che scherzavano su come fosse cambiata la situazione (emotiva e lavorativa) per i giocatori semplicemente dal giorno alla notte.

black-friday-tuna

Per molti l’attenzione era rivolta alle prospettive lavorative di molti grinder, tutt’altro che allettanti vista la mancata esperienza lavorativa pregressa, ed allora ecco che le opzioni sono tutto tranne che ballas…

lol-donkaments

Molta dell’ironia si basa su doppi sensi della lingua inglese, riferiti sia al mondo del poker che a contesti decisamente diversi, come quella che prende a prestito il verbo “to grind”, che di per sé significa “macinare”: dalle mani di poker online al caffè il passo è allora breve…

grinding-starbucks

C’è poi chi pensa a soluzioni alternative non propriamente legali, come ad esempio passare dal chiamare al flop (“peeling flop”) a rubare il raccolto per sopravvivere (“stealing crops”).

rubare-verdura

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Gli scenari sono fra i più diversi, e non tutti particolarmente ottimisti, sebbene naturalmente sempre in chiave sarcastica. Ad esempio, c’è chi si immagina a vendere gli organi, a prostituirsi, o ad essere costretto a sopravvivere per strada, in compagnia dei topi…

running-it-twice-mice

Naturalmente non può mancare il grande “classico” del lavoro da Mac Donalds, ma in realtà una delle vignette più riuscite è quella che gioca con le parole 95 suited (riferendosi chiaramente alle carte da gioco) a 9-5 suited, ovvero ad un lavoro d’ufficio (che appunto cominci alle nove e finisca alle cinque del pomeriggio) vestiti in giacca e cravatta (“suit” è infatti l’abito).

9-5-suited

C’è poi chi, in maniera più concreta, immagina un percorso poi fatto da molti, ovvero quello di trasferirsi in un Paese straniero, come il Canada: per il momento volendo giocare a poker dagli Stati Uniti per molti rimane una scelta obbligata, ma nel prossimo futuro le cose potrebbero decisamente cambiare, alla faccia di quel venerdì da urlo…

canada