Gioco legale e responsabile

Curiosità

Quando Ivey, Antonius e Galfond si giocavano piatti da mezzo milione in Poker After Dark…

Scritto da
17/04/2016 09:52

4.198


Un autentico amarcord dei tempi che furono, è quello che ha tirato fuori il portale Pokertube nelle scorse ore: un piatto da quasi 500mila dollari giocato fra tre grandi campioni come Phil Ivey, Patrik Antonius e Phil Galfond durante uno show simbolo della golden age del poker pre-black friday: Poker After Dark.

Si tratta di un piatto particolare, dove davvero tutti floppano una notevole equity decidendo di metterle tutte nel mezzo, soprattutto per merito di Antonius, un po’ tiltato da un colpo subito in precedenza che gli era costato più di 200mila dollari e “agitatore” della mano in questione.

galfond-lingua

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Prima di questa mano, il finnico era rimasto con uno stack di 88.000$, mentre Ivey imperversava ad oltre mezzo milione e il solo Galfond gli teneva testa con uno stack da 191k$, mentre Brian Hastings sedeva con 95.000$ e altri due componenti del tavolo erano assenti perchè “stackati” in precedenza: ma se Brandon Adams aveva deciso di alzarsi definitivamente dal tavolo, Tom Dwan nel frattempo ritornava con un nuovo stack da 100.000$ appena acquistato, come si vede durante il filmato.

Comunque si gioca PLO su stakes 300$/600$ con stradde 1.200$, effettuata da proprio da Ivey. Hastings da bottone (in questo momento il tavolo è 4-handed) sceglie di limpare con j 10 8 4 e così fa anche Galfond con a 10 9 6 , sullo small blind. Patrik Antonius siede sul big blind con 6 4 5 2 e decide di rilanciare di piatto, fino a 6.000$, Ivey gioca da utg (che ha messo straddle) con k 10 9 7 e così fa anche Galfond, mentre Hastings si ritira in buon ordine.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il flop è 8 2 6 , praticamente l’ideale per scatenare action poichè tutti trovano una buona equity, che a questi livelli significa spesso “trampolino”…

Infatti mentre Galfond checka, Antonius esce puntando il pot: 24.000$. Ivey chiama, mentre Galfond completa il check-raise a 120.000$, che mette ai resti il finnico. Antonius effettua il call-allin per i suoi 82mila residui, ma Ivey rilancia ancora fino a mettere a sua volta Galfond, ai resti. L’americano accetta e si va allo showdown a tre, con un main pot da 270mila dollari e un side pot da 205mila!

Ecco il video completo della mano, in cui l’unico a lasciarci “le penne” è il povero Antonius…