Gioco legale e responsabile

eSports

eSports, gli atleti più ricchi del 2020: il numero 1 guadagna più di Gigio Donnarumma

Scritto da
14/06/2020 12:00

6.495


esports Johan Sundstein

Johan Sundstein

 

Johan Sundstein

Eccolo qui, il Paperone degli atleti eSports. Johan Sundstein, meglio noto come ‘N0tail’ è un giocatore danese in forza al Team OG, di cui è anche il capitano. Sundstein detiene il record per il maggior numero di kill in un singolo game, centrato al The International 2017.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Non solo è l’unico giocatore danese ad aver mai trionfato nel campionato mondiale di Dota 2, ma lo ha fatto per ben due volte. A parte questo, ha vinto altri quattro major del titolo sviluppato da Valve, cosa che lo rende uno degli atleti più decorati nella storia di Dota 2.

I 6,9 milioni di dollari che ha incassato quest’anno ne fanno di fatto uno degli sportivi più “pagati” al mondo. Basti pensare che Gianluigi Donnarumma, numero 1 del Milan, ha uno stipendio che si aggira intorno ai 6 milioni di euro, cioè 6,79 milioni di dollari.

Jesse Vainikka

Come Sundstein, anche Jesse ‘JerAx’ Vainikka (e gli altri presenti in questa classifica) fa parte del Team OG. Player finlandese, secondo Dotabuff ha il 75,5% di win rate ed è il primo giocatore capace di raggiungere 4 finali consecutive ai major: prima Shanghai e Manila nel Team Liquid, poi Boston e Kiev nel Team OG.

Quest’anno, Vainikka ha guadagnato circa 6,5 milioni di dollari, ma a gennaio 2020 ha annunciato il suo ritiro dalla scena competitiva.

Anathan Pham

6 milioni di dollari tondi tondi per questo player di origini australiane che si fa chiamare semplicemente ‘Ana’. Anath Pham è il primo giocatore australiano a vincere un evento sponsorizzato da Valve e nel 2019 ha conquistato il core esports Awards come miglior hard carry (un ruolo di Dota 2).

Al The International 2019, ha reso popolare il personaggio di Io, the Wisp, finendo con uno score di 6 vinte e 0 perse.

Sebastien Debs

Il franco libanese Sebastien ‘Ceb’ Debs ha vinto 5,4 milioni di dollari e come Sundstein è l’unico giocatore del suo Paese ad aver conquistato un The International.

Recentemente ha chiuso al 2° posto l’ESL One Los Angeles 2020 Online, giocando da offlaner. Nel Team OG svolge anche il ruolo di coach.

Topias Taavitsainen

‘Topson’, com’è soprannominato Topias Taavitsainen, è un giocatore di Dota 2 finlandese, capace quest’anno di incassare 5,4 milioni di dollari. Gioca a Dota 2 da quando ha 8 anni ed è diventato il primo player al mondo a vincere due volte il The International.

‘Topson’ gioca come solo mid, ruolo in cui per due International di fila ha ottenuto la media kill più alta per singolo game: nel 2018 ha messo a segno 7,28 kill a partita, mentre nel 2019 addirittura 9,43.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento