Gioco legale e responsabile

Live

Daniel Negreanu eliminato dall’High Roller al Venetian: distrugge il plexiglass!

Continua il momento no di Daniel Negreanu, che negli High Roller dell’Aria non riesce a ottenere i risultati sperati. Filtra un po’ di nervosismo da Kid Poker? Lui smentisce: non era sua intenzione spaccare nulla.

Scritto da
01/06/2021 13:00

3.064


Daniel Negreanu come Hulk: spacca!

Dopo l’ennesima eliminazione fuori dalla zona premi, il Kid Poker ha distrutto il plexiglass di protezione del suo posto al tavolo, durante l’ultimo High Roller da $25.000 delle Venetian DeepStack Championship Poker Series.

Vediamo insieme che è successo.

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
Daniel Negreanu

Daniel Negreanu

 

Il sigillo di Sean Perry

A trionfare, portandosi a casa una prima moneta da $365.000, è stato Sean Perry, che in heads-up ha battuto lo scatenato Bill Klein, il quale continua a macinare risultati nonostante una non più giovanissima età. A podio anche Sam Soverel, mentre Ali Imsirovic prosegue la sua run irreale con un 4° posto da $118.500.

Secondo quanto riporta Poker Central, la fase a 3 tra Perry, Klein e Soverel è durata parecchie ore, prima che il J-8 suited di quest’ultimo cedesse all’A-T di Klein. Perry è poi riuscito a recuperare lo svantaggio nei confronti di Bill, chiudendo con un trips di jack.

Questo il payout del torneo:

  1. Sean Perry $365.500
  2. Bill Klein $236.500
  3. Sam Soverel $161.250
  4. Ali Imsirovic $118.500
  5. Chris Brewer $86.000
  6. Cary Katz $64.500
  7. Sean Winter $43.000

Daniel Negreanu spacca tutto: “non volevo!”

A pochi passi dalla bolla, Daniel Negreanu ha rilanciato da bottone con coppia di 9, subendo il raise all-in di Chris Brewer con A-4. Asso sul board e il Kid Poker è rimasto con le noccioline, uscendo poco dopo con 6-6 contro l’A-7 dello stesso Brewer e soccombendo al 10° posto dopo un altro asso tra le carte comuni.

“Come distruggo ‘sto coso?”, ha esclamato scherzosamente Daniel Negreanu alzandosi dal suo posto e riferendosi al divisorio in plexiglass. A quanto pare il Kid Poker non ha fatto apposta, ma ha finito per rompere davvero il plexiglass.

“Non volevo, ma prendi anche questo”, ha scherzato consegnando il divisorio a Brewer. Una scena che PokerGo ha catturato così:

Las Vegas, ritorno alla normalità

Come vi avevamo già annunciato, da oggi, martedì 1 giugno, i casinò di Las Vegas possono rimuovere proprio i plexiglass divisori dai tavoli, mentre la mascherina è obbligatoria soltanto per chi non è stato ancora vaccinato.

Un altro piccolo grande passo verso il ritorno alla normalità, nella speranza che l’allentamento delle misure non porti a una repentina risalita della curva dei contagi.