Gioco legale e responsabile

Live

Global Poker League: svelate le prime due wild card!

Scritto da
29/03/2016 11:15

1.871


Manca sempre meno all’inizio della Global Poker League, ma la maggior parte delle squadre non ha ancora svelato le proprie wild card. I primi a farlo sono stati i Paris Aviators e i Moscow Wolverines, i team capitanati da Fabrice Soulier ed Anatoly Filatov. Nell’attesa che Max Pescatori sciolga le riserve – e confermi o smentisca la nostra previsione su Todd Brunson.

Alex Luneau

Alex Luneau

“Sono felice di dare il benvenuto ad Alex Luneau come wild card della prima stagione della Global Poker League”, ha twittato ieri Fabrice Soulier. Sempre su Twitter è arrivato anche l’annuncio di Anatoly Filatov: “Sono felice di annunciare che Igor Yaroshevsky sarà la prima wild card dei Moscow Wolverines nella Global Poker League!”.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Global Poker League: il profilo di Alex Luneau

Alex Luneau è la prima wild card annunciata per quanto riguarda la Global Poker League. Il francese è un giocatore principalmente online (soprattutto cash game high stakes), dove è meglio noto con il nickname ‘Alexonmoon’. La scelta di Soulier è probabilmente dovuta alla volontà di avere proprio uno specialista del poker online, visto che live Luneau ha giocato pochissimo.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il transalpino, infatti, in carriera ha vinto appena $165.882 nei tornei di poker live, frutto di soli sette piazzamenti a premio, sei dei quali alle World Series of Poker. Il settimo e anche ultimo in ordine di tempo è un 21° posto nell’High Roller del Winamax Poker Tour, datato 1° marzo 2016.

Global Poker League: il profilo di Igor Yaroshevsky

A differenza di Luneau, la wild card dei Moscow Wolverines, la seconda annunciata alla Global Poker League, è un giocatore che predilige il live. L’ucraino Yaroshevsky non è molto noto al grande pubblico, ma in carriera vanta quasi 1,7 milioni di dollari vinti nei tornei di poker dal vivo.

Tra i suoi risultati migliori, la vittoria in un Side Event dell’EPT Malta 2015, che gli valse un premio di oltre €218.000, e un 7° posto nell’High Roller svoltosi sempre durante la tappa maltese dello European Poker Tour.

L’anno scorso, Yaroshevsky ha sfiorato il braccialetto alle WSOP 2015, chiudendo al 2° posto l’Event #56, un torneo Turbo di No Limit Hold’em nel quale ha incassato poco più di $303.000. Quel torneo fu vinto nientemeno che da Kevin MacPhee.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento