Gioco legale e responsabile

Live

Lo storico call in bluff di Jesùs che portò a casa l’intero pot pur splittando (Video)

Scritto da
18/02/2020 19:05

2.769


Il colpo che fece passare alla storia “Giuseppi” Pantaleo e Jesùs Lizano Cortez al tavolo finale del Main event dell’European Poker Tour di Barcellona 2010. 

Location e data

Il mondo del poker è pieno di episodi bizzarri ripresi dalle varie telecamere degli streaming di ogni angolo del mondo, ma quello che successe al duetto protagonista di questo colpo, ha veramente dell’incredibile. 

Siamo all’atto finale del Main event all’EPT di Barcellona e siamo nel momento di maggiore esplosione del poker a livello internazionale, l’anno è il 2010, la stagione è la numero 7 e si gioca nel mese di novembre. 

Gli ultimi 6 giocatori a rimanere in gara per provare a portare a casa un primo premio da €825.000, sono, in quello che sarà, nell’ordine, il payout di fine torneo, Kent Lundmark, Jesus Lizano Cortez, Konstantin Puchkov, Shander De-Vries, Giuseppe Pantaleo e Thor Stang. 

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

L’apertura di Pantaleo

Col suo cognome che denuncia fortissime origini italiche, il tedesco Giuseppe Pantaleo decide di aprire da bottone su bui 40.000/80.000 Ante 5.000, con j 8 , per una size di poco superiore al click-raise, 165.000. 

L’unico a chiamare è lo spagnolo Lizano, che si infila nella mano difendendo il suo big blind con 10 j , una gran bella mano per queste situazioni, che spesso ottiene aiuti dal flop e può mettere in difficoltà aperture da late position, come in questo caso. 

I due giocano con uno stack molto importante, ma questo, come vedrete, non interessa tantissimo il buon Lizano. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Arriva subito un giro di check su un flop 2 q 6 , ma al turn cominciano le prime scaramucce in bluff totale. 

Il q che si materializza al turn, paira il board e Lizano prende l’inerzia della mano uscendo in puntata a 230.000, una size che supera leggermente la metà del piatto. 

La risposta di Pantaleo non si fa attendere più di tanto e il suo floating prefigura ulteriore action al river. 

Il clamoroso call di Jesùs Lizano

Un 2 scende al river e Lizano, correttamente, decide di sparare una size forse un po’ troppo piccola, circa un quarto pot e Pantaleo, fedele alla linea assunta al turn, decide che è ora di rompere gli indugi e sale a 790.000. 

Lizano a questo punto potrebbe optare per una 3Bet e portare definitivamente a casa il pot, ma decide di passare alla storia e si limita al call che gli regalerebbe lo split pot. 

Ma Pantaleo necessita di tenere inconsapevolmente il gioco al suo rivale col ruolo di coprotagonista e, convinto del piatto perso, ( dargli torto? ), butta le carte sul muck senza girarle… 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento