Gioco legale e responsabile

Live

Steve O’Dwyer rimonta e secondo posto al Master Classic, vince Kevin Paqué

Il "€4.300 Main Event" al Master Classic of Poker di Amsterdam ha il suo campione. Kevin Paqué sbaraglia la concorrenza ed iscrive il suo nome nell'albo d'oro della manifestazione. Battuto un immenso Steve O'Dwyer, il quale rimonta dal fondo del count e sfiora l'ennesimo capolavoro. Niente bis 7 anni dopo per Ole Schemion steso da un cooler al nono posoto. 

Scritto da
01/12/2019 11:00

897


Ole affondato dalle donne

Il Master Classic ad Amsterdam si accende nella sua giornata conclusiva con 9 uomini a caccia dell’ambito titolo. Pascal Vos è colui che detta legge in vetta al count e soprattutto appare in fuga con un netto vantaggio. Sul fondo della graduatoria invece ci sono due big del calibro di Ole Schemion e Steve O’Dwyer che sgomitano per risalire la china. E come vedremo ci saranno destini opposti ad attendere i due campioni. Il tedesco infatti, nelle primissime mani del tavolo finale sembra vicino al double up con K-K vs Q-Q di Vos, ma una dama sul flop lo costringe alla resa in nona piazza.

Ole Schemion

Steve O’Dwyer invece prima trova il raddoppio e poi con A-A vs A-5 di Johan Rensink spicca il volo, rientrando in maniera netta in partita. Insieme a quelle di Steve, risalgono anche le quotazioni di Kevin Paqué. Il futuro campione prima spedisce alle casse Frederico Silva al quinto posto con A-10 vs A-J e un 10 sul board. Poi prende a sportellate l’ex leader Vos e infine lo elimina ai piedi del podio con 8-3 vs Q-9 in bvb. Il board 3-7-2-7-8 certifica il nuovo leader a tre left.

O’Dwyer ad un passo dalla gloria

Il Master Classic al tavolo finale vive di colpi di scena e il copione viene letteralmente stravolto nella discesa al titolo.  Tra Paqué e O’Dwyer, il terzo incomodo è Paraskevas Tsokaridis. Il greco, fino a quel momento spettatore non pagante del final table, tenta il double con 6-6 vs K-10 di Steve. Un 10 al flop determina l’eliminazione del player ellenico, mentre si aprono le porte del duello finale. L’heads up ha inizio con l’olandese nettamente al comando e il player di passaporto irlandese costretto all’ennesima rimonta del giorno.

Steve O’Dwyer

Per due volte Kevin sembra dare lo strappo decisivo verso la vittoria e per altrettante volte Steve torna in partita. Poi sul board j q 5 4 Paqué muove allin con k 3 e dall’altra parte O’Dwyer si gioca il tutto per tutto con K-Q. Un 2 al river consegna il colore a Kevin Paqué che diventa così campione per 260.878 euro. Secondo posto e 174 mila bigliettoni per Steve, ancora una volta mostruoso nel saper recuperare situazioni difficili. Dal 1992, anno della prima edizione del Master Classic, è l’ottava volta che il titolo resta in Olanda.

Il payout

  1.  Kevin Paqué Olanda € 260.878
  2. Steve O’Dwyer Irlanda € 174.421
  3.  Paraskevas Tsokaridis € 124.548
  4.  Pascal Vos Olanda € 95.911
  5.  Frederico Silva Portogallo € 73.441
  6.  Jan Bednar Repubblica Ceca € 56.177
  7.  Johan Rensink Olanda € 43.023
  8.  Shyngis Satubayev Kazakistan € 33.021
  9.  Ole Schemion Germania € 25.485

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento