Gioco legale e responsabile

Live

Millions World: Kanit e Speranza fuori dai giochi, Carbone acciuffa il final day

Il day 3 del "$10.300 Millions World Bahamas" ci lascia in parte l'amaro in bocca. Sono fuori dai giochi Mustapha Kanit e Gianluca Speranza, entrambi a premio. Le speranze adesso, vertono tutte su Giuseppe Carbone ultimo azzurro in gara e qualificato fra i 24 players left al final day. Field mostruoso nella discesa al titolo, con 1.350.000 dollari ad attendere il neo campione. 

Scritto da
23/11/2019 07:36

1.698


Montagne russe per Musta

Il day 3 del Millions World si apre con 135 players left. Di questi 125 provengono dal day 2 e altri 10 arrivano dalla fase online dell’evento. In tutto sono stati 948 i paganti alle Bahamas a fronte di un garantito di 10 milioni di dollari. I nostri giocatori occupano posizioni medio alte nel count, ma non sarà una giornata particolarmente fortunata per loro. Mustapha Kanit, come vedremo, sembra sulle montagne russe e dopo ogni colpo vinto, arriva lo spot che lo riporta in basso.

EPT Montecarlo Mustapha Kanit

Mustapha Kanit

La prima mano sembra indirizzare bene il torneo di Musta. L’azzurro con K-Q finisce in allin vs 10-10 di Bryan Piccioli. Il board Q-J-9-A-A consegna il double up alla nostra punta di diamante. Passa qualche orbita e arriva una sportellata per Kanit. Quest’ultimo si ritrova in allin con 8-8 vs A-A di Nino Ullmann e K-J di Piccioli. Il player italiano arriva addirittura terzo in questa mano, visto che Piccioli chiude colore runner -runner e gli assi di Nino tengono su Musta.

Per un 3way perso, ne arriva uno vinto per Kanit. Questa volta Musta si presenta con A-K vs A-Q di Ullmann e 5-5 di Piccioli. Sempre contro i soliti rivali, l’italiano si prende la rivincita sul board 8-7-K-J-J portandosi a quota 32.800.000 chips. Ma sarà di fatto l’ultimo squillo per Mustapha. Infatti poco dopo con A-K perde il coinflip vs 7-7 di Ryan Riess. Sette face card per il campione del mondo 2013, il quale incassa un pot da 42.250.000 e Kanit crolla a 1.8 milioni. Uscirà poche mani dopo con J-10 vs 9-9 di Ben Zamani: 37° piazza e 40.000 bigliettoni per lui.

Speranza non va, Carbone tiene

Al Millions World Bahamas non c’è gloria nemmeno per Gianluca Speranza. L’abruzzese dopo un buon avvio non trova lo spunto per allungare nel count e sul più bello è fuori dai giochi. Andras Nemeth apre con A-A e dal grande buio “Tankanza” 3betta allin per 9.600.000. Snapp call del rivale e dopo un board anonimo, l’azzurro si avvia alle casse come 50° classificato e 35.000 dollari di ricompensa.

gianluca speranza

Gianluca Speranza

Giuseppe Carbone si dimostra di una tempra durissima. Sa soffrire quando il momento lo richiede e poi sa affondare il colpo, quando è l’ora di garantirsi la permanenza nel torneo. Sale in maniera costante nel count superando i 26 milioni  e solo un leggero calo nel finale, lo porta ad imbustare 22 milioni di pezzi. Intanto al comando dei 24 left c’è uno scatenato Ludovic Geilich. Lo scozzese è imprendibile con 116.000.000, quando il più vicino dei rivali è Aaron Van Blarcum con 84.9 milioni.

Completa il podio virtuale del count Alex Foxen a quota 83.2 milioni. Al final day ritroveremo anche Chris Hunichen 48 milioni, Ryan Riess 36 milioni, l’italo-venezuelano Giuseppe Iadisernia 33.7 milioni, Adrian Mateos (26.9), Martin Zamani (22.6), Scott Margereson (20.5) e Peter Jetten (9.8). Carte in aria con l’ultimo giorno di gara a partire dalle 13.00 locali, vale a dire le 19.00 in Italia.

La top 10 del day 3

  1.  Ludovic Geilich 116,000,000
  2.  Aaron Van Blarcum 84,900,000
  3.  Alex Foxen 83,200,000
  4.  Alexandru Papazian 71,600,000
  5.  Iurii Pasiuk 62,100,000
  6.  Andras Nemeth 59,100,000
  7.  Gregory Baird 48,900,000
  8.  Chris Hunichen 48,000,000
  9.  Oleg Mandzjuk 42,700,000
  10. Ryan Riess 36,000,000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento