GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

PCA 2018: Steve O’Dwyer vince il ‘suo’ $50k, a Maria Konnikova il National Championship

Per la seconda volta in tre edizioni, l’High Roller da $50.000 del PCA 2018 va a Steve O’Dwyer, che vola così nella top ten della All-Time Money List. Nel PCA National Championship la spunta invece Maria Konnikova, al primo grande successo in carriera.

Scritto da
10/01/2018 08:09

2.553


Steve O’Dwyer ha vinto il PCA 2018 High Roller da $50.000, incassando $769.500 e volando così oltre quota $21,1 milioni raggranellati in carriera nei tornei di poker live: l’americano sale dal 13° al 10° posto della All-Time Money List mondiale.

C’è gioia anche per Maria Konnikova, scrittrice di best-seller che si sta dimostrando un osso veramente duro anche con le carte in mano. La Konnikova ha trionfato nel PokerStars Caribbean Adventure 2018 National Championship, per una prima moneta di $84.600.

 

PCA 2018 Steve O'Dwyer

Steve O’Dwyer (photo courtesy of Neil Stoddart)

 

PCA 2018 $50.000 High Roller

Si ripartiva dal tavolo finale, con un Orpen Kisacigoklu subito in difficoltà. Rimasto con appena 3 bui, il turco ha provato la mossa della disperazione con 6 3 , ma è stato chiamato da Byron Kaverman con J 2 : board K K 4 8 Q ed ecco servito il primo player out di giornata.

Lo scatenato Kaverman ha poi eliminato anche Ben Pollak al 5° posto, andando direttamente all-in da small blind con A 6 e trovando il francese con A Q . Fino al turn, Pollak pregustava il raddoppio visto che aveva evitato qualsiasi 6, scale o colori strani, ma un 6 al river lo condannava all’eliminazione.

La rimonta di O’Dwyer

Se fin qui era stato Kaverman a dominare, dopo l’eliminazione di Pollak Steve O’Dwyer ha iniziato a rimontare, fino a colmare quasi completamente il gap eliminando Erik Seidel al 4° posto: K 4 contro K 5 , 5 al flop e per l’ex vicecampione del mondo non c’è stato nulla da fare.

Byron Kaverman ha provato nuovamente l’allungo estromettendo dal torneo Jean-Noel Thorel al 3° posto (J 7 contro K 10 e scala a incastro per l’americano), ma O’Dwyer ha avuto una marcia in più e ha chiuso l’heads-up con J 10 contro Q 9 e un J al flop più che sufficiente.

O’Dwyer torna così a vincere l’High Roller da $50.000 del PCA, dopo che lo aveva già conquistato nel 2016. A questi due successi va aggiunto quello nel Super High Roller da $100.000 nel 2015.

Il payout

  1. Steve O’Dwyer $769.500
  2. Byron Kaverman $531.860
  3. Jean-Noel Thorel $339.480
  4. Erik Seidel $260.260
  5. Benjamin Pollak $203.680
  6. Orpen Kisacikoglu $158.420

PCA 2018 National Championship

Ci ha messo poco, Maria Konnikova, per centrare il primo successo di prestigio in carriera. Dopo la gioia del primo in the money (nel Millionaire Maker delle WSOP 2017) lo scorso giugno, ecco la vittoria nel PCA 2018 National Championship.

Un’impresa mica da ridere, quella della scrittrice americana di origini russe. Sì, perché al tavolo finale se l’è dovuta vedere con giocatori del calibro di Harrison Gimbel e Chris Moorman, due che di final table ne hanno fatti decisamente parecchi in carriera.

Ma qual è il segreto della Konnikova? “Ho iniziato a giocare a poker l’anno scorso”, ha rivelato a caldo. “Ho il miglior coach del mondo, Erik Seidel, quindi sono stata molto fortunata a potermi allenare così bene per raggiungere questo momento”.

  1. Maria Konnikova $84.600
  2. Alexander Ziskin $56.250
  3. Kevin MacDonald $41.140
  4. Loek van Wely $33.210
  5. Harrison Gimbel $26.040
  6. Ryan Smith $19.710
  7. Marcos Carneiro Antunes $14.480
  8. Chris Moorman $10.640

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento