Gioco legale e responsabile

Poker Rooms Live

Casino’ di Venezia

Scritto da
18/06/2011 12:00

23.967


Venezia e’ la città del romanticismo per eccellenza. Il luogo dove, al tramonto, la luce rossastra si rifrange sull’acqua della laguna che, a volte cheta e a volte maestosa, la circonda e la percorre fra ponti e canali fino a diventare un tutt’uno con la terra.

Oltre al famoso carnevale ed alla mostra del cinema, a rendere celebre la città veneta contribuisce anche la presenza del casinò più antico del mondo, posto all’interno del palazzo Vendramin Calergi.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Fu la famiglia Loredan a commissionare la sua costruzione, a partire dal 1502, all’architetto Mauro Codussi. E’ una dimora gentilizia tra le più sontuose di Venezia, un vero capolavoro dell’architettura del rinascimento. La facciata principale, sul Canal Grande, è resa maestosa dall’adozione di ordini classici sovrapposti e dalla presenza di massicci marcapiani: pareti traforate e leggere fatta apposta per specchiarsi nell’acqua. Gli ambienti interni sono stati la residenza di dogi e di Richard Wagner, che vi abitò e vi morì il 13 febbraio 1883.

Al secondo piano del palazzo ha sede il Casinò, la cui fondazione risale al 1638 ma la cui presenza all’interno dello stabile risale al 1946, quando il comune acquisì la proprietà dell’edificio.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

La sede di Ca’ Vendramin, definita come “il salotto dei giochi classici”, permette di divertirsi ai tavoli di Chemin de Fer, Roulette Francese, Black Jack, Trente et Quarante e Poker caraibico. Nei momenti di pausa è possibile gustare un sontuosa cena al ristorante ‘Wagner’ che, in onore del grande compositore, propone piatti raffinati in un’ ambientazione calda ed elegante, fra tele di Palma il Giovane e affreschi di Gian Battista Crosato.

Per quanto riguarda il Texas Hold’em, la sede di riferimento è invece quella di Ca’ Noghera, messa a punto nel 1999 e situata vicino all’aeroporto Marco Polo. 5500 metri quadri ospitano il meglio dei giochi americani e un’arena spettacoli, per continuare la serata assistendo a concerti, rappresentazioni teatrali e sfilate di moda. Tutti i giorni, dalle 15.30 alle ore 03.00 è possibile giocare a poker cash game, con tavoli che aprono con almeno 4 giocatori e che prevedono bui 5€/5€. Il buy-in minimo richiesto è pari a 300€ mentre il massimo è fissato a 1500 euro.

Il Casinò di Venezia ha iniziato da qualche anno ad ospitare tornei di poker nazionali e internazionali, come il No Limit Hold’em Festival nel 2007, La Notte del Poker nel 2008, la seconda e terza edizione del King Solomons Poker Championship sempre nel 2008, e poi diverse tappe dell’Italian Poker Tour sponsorizzato da PokerStars.it e lo storico primo appuntamento italiano col World Poker Tour, tenutosi a maggio del 2009, poi replicato nel 2011. Inoltre la prestigiosa sala da gioco veneziana ha anche acquisito il Casinò di Malta che ha recentemente ottenuto una licenza di gioco rilasciata da LGA per la gestione di un casinò online dedicato a tutti i giocatori europei che vogliono provare il brivido del gioco standosene comodamente seduti a casa. 

Dal 13 al 17 del prossimo mese di luglio, il Ca’ Noghera ospiterà l’Assopoker Live, il cui Main Event di No Limit Texas Hold’em già si preannuncia come l’evento più caldo di quest’estate.