Gioco legale e responsabile

Live

Reperto storico: Moneymaker alle WSOP del 2003 fece fuori Jonny Chan, Ivey, Farha e Brenes (Video)

Un reperto storico che mostra come Moneymaker eliminò i campioni durante il Main Event delle WSOP nel 2003. Tra di loro Phil Ivey, Johnny Chan, Humberto Brenes e Sammy Farha. Il video che non dovete perdere.

Scritto da
09/05/2021 14:00

2.096


Moneymaker un attimo prima della vittoria

Moneymaker un attimo prima della vittoria alle WSOP 2003

Quando Moneymaker eliminò i mostri sacri alle WSOP 2003

Se siete dei giovani virgulti del poker online, avrete sentito certamente parlare delle gesta dell’uomo da cui tutto prese inizio, Chris Moneymaker.

WSOP 2003

Il poker moderno, quello “alla texana”, meglio conosciuto come Texas Hold’Em, cambiò infatti radicalmente il suo percorso nell’edizione 2003 del Main Event delle World Series Of Poker. 

Da quel momento in poi, infatti, tutti cominciarono a rincorrere il nuovo sogno americano, quello per il quale Chris Moneymaker fece da apripista,

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

vincendo il titolo di campione del mondo dopo essersi qualificato grazie ad un satellite di 86 dollari su PokerStars.

Più o meno la storia dovreste conoscerla tutti, ma come vinse quell’edizione lo statunitense, non tutti si prendono la briga di andare a capirlo.

Le 5 mani migliori di Moneymaker

Sappiamo tutti che nei tornei di poker, soprattutto quando si tratta di un Main Event così importante, non si arriva se in qualche occasione non sei davvero fortunato. 

Nelle cinque mani che vedrete nel video di questo pezzo, questo enunciato trova la sua massima espressione in due occasioni. 

Nelle eliminazioni di Johnny Chan, Phil Ivey e Humberto Brenes, dove Chris trova qualche aiuto dal board che ribalta, almeno in un caso, la situazione a suo favore. 

C’è da aggiungere che a differenza dei due nomi appena citati, l’americano non aveva i galloni del professionista e qualche errore di valutazione glielo si può anche concedere. 

Anche Farha tra gli scalpi del vincitore

Tra i giocatori eliminati dall’americano, c’è anche quello di chi si arrese in heads up, ultimo ostacolo di una cavalcata trionfale. 

Di queste mani vi invitiamo ad analizzare le size, ancor prima delle sclete, decisamente diverse da quelle che vengono utilizzate nei tempo moderni. 

È un video storico, non perdetevelo.