Gioco legale e responsabile

Live

WPT Germany: Mario Ripepi vola al Kings, decollano anche Speranza, Braco e Di Giacomo

Italia forza 10 al King's. Il "€3.300 Mian Event" al WPT Germany prova a colorarsi di azzurro e sono 10 i nostri connazionali che superano il day 2 e si avviano alla terza giornata, quando in 73 inseguono il successo. Mario Ripepi è scatenato e con 833.000 pezzi vola in terza piazza. A ridosso della top ten troviamo i mai domi Gianluca Speranza, Pasquale Braco e Claudio Di Giacomo. 

Scritto da
22/02/2020 10:32

1.480


Azzurri on fire

L’Italia del poker si è desta al King’s Casinò di Rozvadov. In Repubblica Ceca il main event del WPT corre imperterrito verso la zona premi e dopo la scoppio della bolla sono 73 (61 live e più 12 online) i giocatori ancora in lizza per il titolo. Di questi 10 sono italiani e dunque sogniamo in grande con loro, soprattutto guardando gli stack di alcuni. Il primo che salta agli occhi è quello di Mario Ripepi. Mario conquista la terza casella nel count accumulando la bellezza di 833.000 chips e si porta ad un passo dai due primi delle classe: vale a dire Peter Jaskland 1.127.000 e Hoang Pham 908.000.

Pasquale Braco

Ma la pattuglia del Bel Paese si difende bene anche con Gianluca Speranza e Pasquale Braco. L’abruzzese conferma il feeling straordinario con la location ceca e imbusta 492.000, mentre il campano infila l’ennesima deep run dell’ultimo anno e con 430.000 gettoni promette battaglia nel day 3. Può mancare Claudio Di Giacomo? Assolutamente no e per lui ecco 326.000 unità.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Passano alla terza giornata anche Tiziano di Romualdo (210.000), Roberto Mascaro (141.000), Francesco Delfoco (110.000), Marco D’Amico (95.000), Giuseppe Zarbo (90.000) e Giulio Mascolo (45.000). Per quest’ultimi servirà una scossa alla ripresa delle ostilità, considerando che i blinds passano al livello 3.000-6.000 big blind ante 6.000. Se da una parte quindi bisogna spingere, dall’altra a 61 left, tutti hanno in tasca almeno 6 mila euro.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

510 paganti

Il main event del WPT Germany raggiunge il garantito di 1.5 milioni di euro, grazie ai 510 players che hanno sborsato i 3.300 euro di buyin. “In the Money” ci finiscono in 73 e il campione porterà a casa una prima moneta da 270 mila euro. Fra coloro che proseguono la corsa e c’è un field davvero speciale nella discesa al titolo. Il vero mattatore della giornata è stato però il neo leader Peter Jaskland, grazie ad un cooler impressionante.

A ridosso della bolla sul board 7 7 3 4 Peter finisce ai resti 6 5 per la scala colore e dall’altra parte Andrej Cintula non può esimersi dal call con 7 3 . Il suo full house è battuto e il 10 sancisce che il pot da oltre 700 mila pezzi va a gonfiare lo stack di Peter. Una mano impressionate.

Hossein Ensan

Al day 3 poi ritroveremo anche un pezzo da novanta come Martin Kabrhel che si tiene in scia al podio virtuale con 786.000 chips. Alle sue spalle ecco la sagoma di un campione WPT come Konstantinos Nanos (760.000) e nella top ten c’è posto anche per il campione del mondo in carica Hossein Ensan (620.000).

Il count azzurro

  1. Mario Ripepi 833.000
  2. Gianluca Speranza 492.000
  3. Pasquale Braco 430.000
  4. Claudio Di Giacomo 326.000
  5. Tiziano Di Romualdo 210.000
  6. Roberto Mascaro 141,000
  7. Francesco Delfoco 110,000
  8. Marco Damico 95,000
  9. Giuseppe Zarbo 90,000
  10. Giulio Mascolo 45,000

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento