GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

WSOPC Global: niente rimonta per Mercier, il trionfo è per Sean Yu

Il sipario cala sulla tredicesima stagione delle WSOP Circuit. Il Global Casinò Championship incorona campione Sean Yu, mentre Jason Mercier non va oltre la quinta piazza. Per Yu arrivano il bracciale e soprattutto 296.941 dollari. Runner up Alexander Lakhov. Intanto al Casinò King's non c'è un attimo di sosta con il German Poker Championship. E' iniziato il main event da 1 milione di euro garantiti e non mancano i grandi nomi. E Anatoly Filatov vince High Roller

Scritto da
11/08/2017 10:40

844


Jason Mercier chiude quinto

Il WSOPC Global ha vissuto ieri l’ultimo giorno di battaglia con il final table. Davanti a tutti Alexander Lakhov a dettare il passo e il resto della truppa ad inseguire. Fra gli inseguitori c’è anche Jason Mercier. Per il Team Pro Pokerstars però l’avventura si chiude in quinta piazza. Muove allin con A-Q e sbatte su K-K del futuro campione. Prima di lui aveva alzato bandiera bianca Dylan Linde come sesto classificato. Ai piedi del podio esce di scena Jesse Cohen.

Jason Mercier

Jason Mercier

A tre left la situazione è abbastanza lampante. Lakhov e Yu volano nel count, mentre Josh Reichard annaspa con pochissimi big blinds davanti a se. Sarà proprio lui a salire sul gradino più basso del podio quando alla hand#54 pusha con K-9 sul board 8-6-3-3-4. Yu non ci pensa due volte ed chiama con A-6. Si passa quindi al duello finale dove Sean Yu comanda con 2.700.000 vs 1.200.000 del russo. Servono appena 7 mani per giungere all’epilogo. Lakhov centra la top pair, ma non basta contro il colore chiuso da Sean Yu che dopo due anelli vinti in carriera, aggiunge il bracciale del WSOPC Global Casinò Championship.

Il payout del final table

  1. Sean Yu  $296,941
  2. Alexander Lakhov $183,527
  3. Josh Reichard  $130,498
  4. Jesse Cohen  $94,459
  5. Jason Mercier  $69,624
  6. Dylan Linde  $52,724

Becker e Staszko volano nel main event

Al Casinò King’s di Rozvadov in Repubblica Ceca è in corso il German Poker Championship. Si tratta di una kermesse sponsorizzata da PartyPoker e che sta entrando nel vivo con il “€2.200 main event” e 1 milione garantito. Ieri si è giocato il day 1A, ovvero il primo dei tre round di qualificazione al day 2. Molti i volti noti che si sono gettati nella mischia e alcuni di essi staccano il pass per la seconda giornata. In 64 hanno risposto presente all’appello e agli ordini del TD azzurro Christian Scalzi hanno dato vita ad una interessante battaglia.

Boris Becker

Boris Becker

Stack di partenza da 1 milione di chips e livelli da 60 minuti. Sono 36 i giocatori che completano il taglio del nastro comandati da Friedrich Räz. Lo svizzero scappa via con 3.180.000 chips. Sulle sue tracce però ci sono due nomi pesanti. Il primo è quello di Boris Becker. L’ex tennista e adesso ambasciatore di PartyPoker mette assieme 2.839.000 gettoni, mentre sul gradino più basso del podio virtuale ci sale Martin Staszko con 2.658.000 unità. Fra i promossi poi troviamo Vojtěch Růžička (1.545.000), Jeff Lisandro (1.236.000) e Kenny Hallaert (1.048.000).

La top ten del count

  1.  Friedrich Räz 3.180.000
  2. Boris Becker 2.839.000
  3.  Martin Staszko 2.658.000
  4.  Petr Targa  2.381.000
  5.  Benjamin Schroder 2.145.000
  6.  Horts Riedlingen 1.952.000
  7.  Martin Lenoch  1.950.000
  8.  Elena  1.858.000
  9.  eMKey  1.815.000
  10.  Artur Rudziankov 1.746.000

Filatov shippa il torneo High Roller

Si è chiuso il “€5.300 High Roller” al King’s con il trionfo di Anatoly Filatov. Il player russo, dopo un ICM Deal a tre left, ha piazzato l’acuto per il trionfo. Il torneo sviluppato su due giorni ha visto 44 giocatori battagliare per il montepremi di 270.750 euro. Superato quindi il garantito di 250.000€ posto alla vigilia del torneo. Tanti i big che si sono lanciati nella mischia.

anat

Sei le posizioni a premio con una ricompensa minima di 12.500€ fino a raggiungere la prima moneta da 100.000 bigliettoni. Fuori dal podio, ma comunque In the Money, ci sono finiti  Sander Floris van Wesemael (6°), Moritz Dietrich (5°) e Jack Sinclair (4°). A tre left avviene l’ICM deal e sul gradino più basso del podio ci sale Benjamin Benoit. La cifra più alta, 80.000€, finirà proprio nelle tasche del francese che era leader al momento dell’accordo. In heads up ci vanno quindi Filatov e Van Tiep Nguyen. La spunta il russo, ma entrambi ritirano alle casse 64.125 euro.

Il payout

  1.  Anatoly Filatov Russian Federation € 64.125*
  2.  Van Tiep Nguyen Czech Republic  € 64.125*
  3.  Benjamin Benoit France  € 80.000*
  4.  Jack Sinclair United Kingdom € 30.000
  5.  Moritz Dietrich Germany € 20.000
  6.  Sander Floris van Wesemael Netherlands € 12.500

* Deal

In esclusiva per tutti i lettori di Assopoker, un Bonus immediato di 30€ su Lottomatica. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30

multiprodotto_300x250_ita

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento