Gioco legale e responsabile

News

Annette Obrestad contro Doyle Brunson

Scritto da
10/06/2010 06:38

7.416


La Pro norvegese Annette ObrestadUna Annette Obrestad senza peli sulla lingua ha attaccato duramente Doyle Brunson e le altre donne che giocano a poker in una intervista per il canale televisivo ESPN. Piuttosto di incoraggiare l’ingresso di altre ragazze nel mondo del Texas Hold’em, la nota professionista norvegese ha invece fatto sapere che “contro di loro si possono fare davvero soldi facili. Lo sanno tutti che le donne sono scarsissime a poker.”

Dichiarazione opinabile, se si pensa ai risultati di alcune sue colleghe come Vanessa Rousso, Jennifer Harman, Annie Duke, Isabelle Mercier e Kathy Liebert – quest’ultima vincitrice di un braccialetto WSOP e di 5,6 milioni di dollari di premi in carriera. La Obrestad è apparsa comunque convinta delle sue idee, tanto da aggiungere: “Dico ciò perchè ne sono assolutamente certa. Probabilmente i loro scarsi successi derivano dal poco spirito di competizione e dalla inesistente voglia d’imparare a non commettere più determinati errori.”

Ma Annette non ce l’ha solo con le altre giocatrici: anche la leggenda Doyle Brunson è infatti finita nel mirino delle sue pesanti critiche. Il 76enne texano non ha certo bisogno di presentazioni, in quanto modello da imitare per innumerevoli appassionati del gioco.

Ha scritto in passato alcuni libri di grande successo, ed il suo stile aggressivo ha fatto scuola per diverse generazioni di player. Tuttavia sembra che per la Obrestad tutto ciò sia diventato ormai antiquato, tanto da dichiarare: “I giocatori di poker online processano le informazioni ad una velocità notevolmente più elevata, e poi non lasciano che le emozioni interferiscano con il loro gioco. Doyle non è in grado di tener loro testa; con tutto il rispetto che ho per lui credo che sia ora che si faccia da parte.”

Parole dure, dunque, che non mancheranno certamente di suscitare polemiche. Non ci resta che attendere almeno la risposta di Doyle Brunson, che non si è mai lasciato intimidire da nessuno e che probabilmente non farà passare molto tempo prima di rispondere per le rime all’irrispettosa 21enne norvegese.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento