Vai al contenuto

Dario Alioto sesto all’evento 42 delle WSOP!

Riassumiamo per chi non avesse seguito questi tre giorni infuocati Evento 42 delle WSOP 2007, specialità  Pot Limit Omaha Hi/Lo: erano 687 i giocatori che hanno pagato il buy in di 1.500$ all’inizio del Day 1, hanno incominciato la seconda giornata solo in 98 e non hanno smesso di giocare finché non ne sono rimasti solo 9.

Nella notte tra mercoledì 27 e giovedì 28 giugno il Forum di Assopoker è stato incollato fino alle 3.30 del mattino a seguire il final table di questo torneo che vedeva la partecipazione del nostro connazionale DARIO ALIOTO, nonché detto “zio Ryu”.
Dario, giovane promessa siciliana, ci ha già deliziato in passato con un settimo posto all’EPT. Tutto il forum ha tifato per lui e “gufato” ad uno ad uno tutti gli avversari che Dario ha trovato sul suo cammino.

Ma partiamo dall’inizio, i posti al tavolo finale e relativo chipcount erano i seguenti:
Posto 1. Mark Wilds 96.000
Posto 2. Dario Alioto 61.000
Posto 3. George Danzer 116.000
Posto 4. Thomas Hant 114.000
Posto 5. Chad Brown 390.000
Posto 6. David Bach 502.000
Posto 7. Lukasz Dumanski 358.000
Posto 8. James Tolley 282.000
Posto 9. Gene Timberlake 143.000 

Come potete vedere Dario parte con 61.000, è il più short del tavolo ma non si fa intimidire da nessuno. E’ l’unico che dimostra coraggio e prende sempre l’iniziativa, attacca e non molla mai per tutto il corso della sua splendida partita.
Dario Alioto raise dal bottone, George Danzer va all in dallo small blind e Dario chiama. Danzer: A A 9 T Alioto: K J J 9 Board: J 7 3 3 3 Danzer rimane con 7.000 chips e viene eliminato subito dopo da Thomas Hant. George Danzer è il nono classificato ($13,597).
Poi il nostro eroe perde un piatto e scende di nuovo a 55.000, ma risale la china fino a 200.000 in un continuo di raise ed all in. Elimina Thomas Hant che esce dunque ottavo ($ 18.755 per lui). E’davvero caldissimo.
A fare il tifo per lui c’è il team di Assopoker, Emadunk e Zum a cui poi si aggiungerà  anche il “Pirata” Max Pescatori.
Scenetta divertente: Dario all in ha splittato un piatto con Thomas Tolley! L’altro pensava di avere vinto e ha esultato urlando “Boom!” e Dario gli chiede: “Cosa hai vinto scusa?” E il dealer ha fatto notare a Tolley le carte di Dario e fra le risate di tutto il tavolo a Tolley non è rimasto che dire: “Oh shit!”.
Poi si scontra con Gene Timberlake, vince il piatto e vola a quota 420.000, mentre Timberlake rimane con sole 25.000 chips (i bui erano 10.000-20.000). Ma purtroppo per noi nessuno riesce ad eliminare Timberlake che fa 4,ripeto 4, double up consecutivi! Mentre invece non c’è fortuna per Dario che dapprima si scontra con Tolley e perde scendendo a 120.000, raddoppia contro Dumansky ma poi raisa dal cutoff e David Bach chiama dallo small blind. Il flop è: J T 6. Bach punta il piatto e Dario chiama ed è praticamente un all in. Alioto: 3 T Q Q Bach: 3 5 K K Turn: 5, river 9. La coppia di re di Bach regge ed elimina il nostro connazionale DARIO ALIOTO in sesta posizione. A Dario vanno $ 33.759 di ricompensa.  Una grande prestazione di Dario Alioto che si dimostra un giocatore versatile, solido e che sa come affrontare i suoi avversari non lasciandosi intimorire da nessuno. Grazie per le emozioni che ci ha fatto provare…Ottimo risultato, eccellente performance…I complimenti del Team Assopoker sono tutti per te!

Scopri tutti i bonus di benvenuto

I risultati finali di questo torneo numero 42:
1.$ 227,454 Lukasz Dumanski
2.$ 139,725 David Bach
3.$ 91,900 James Tolley
4.$ 60,485 Gene Timberlake
5. $ 43,606 Chad Brown

Stay Tuned!

COMPARAZIONE GIOCHI