Gioco legale e responsabile

News

PCA 2011, day 4: Marquez e Moneymaker dominano, Cerasti out

Scritto da
13/01/2011 09:15

6.661


ana-marquezIl day 4 del PCA è stato dominato dalla spagnola Ana Marquez che ha chiuso da chipleader, davanti ad uno scatenato Chris Moneymaker. Il sogno di Erika Cerasti finisce dopo circa un’ora: la player romana da short, va all in pre-flop con A5 e viene chiamata dal tedesco Lehmanski che la domina con AK: sul board non avviene il miracolo e l’azzurra, qualificata online su PokerStars, finisce la sua appassionante corsa con un onorevole 42esimo posto nel Main Event che le vale un assegno da 52.000$.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Nei primi livelli sono ben 18 i giocatori che devono alzarsi e fin da subito l’iberica è protagonista insieme a Chris Oliver e Mike Sowers. Per il teutonico Max Lehmanski invece la brutta sorpresa arriva al terzo livello di giornata: azzarda un’azione di steal con KQ ma trova il call di Stelmak con AK. Il board bianco sancisce la sua sorprendente eliminazione al 26esimo posto.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Tra i big escono anche Eddy Sabat (30esimo), Eric Froehlich (33esimo) e Toby Lewis (34esimo). L’uomo bolla del day 4 è Josh Bergman che mette tutte le sue chips al centro del tavolo con QQ ma si deve scontrare in un sanguinoso coinflip con AK di Golka che ha la meglio. Negli ultimi minuti di giornata escono anche Kamen e Finne, quest’ultimo per mano proprio di Chris Moneymaker che, grazie a questo colpo, vola nel chipcount al secondo posto e domani, dovrà vedersela al tavolo 1 con Sam Stein. Ana Marquez invece sarà al tavolo 3 e dovrà guardarsi le spalle dall’assalto di Stelmak, Golka e Pasek.

erika-cerastiNei side event, non ha mancato al classico appuntamento con il torneo di Omaha, Dario Alioto che è giunto quinto su 120 iscritti, rafforzando la sua leadership nella classifica di specialità dell’European Poker Tour (il PCA è inserito nel calendario EPT) e guadagnando un premio di 7.500$. Il siciliano ha grindato live per 13 ore consecutive, partecipando in contemporanea anche all’evento 8Game, dove si è qualificato per il day 2, con uno stack di 16.000 chips, leggermente sotto l’average (19.000): sono rimasti in 32 players ancora in corsa per la vittoria finale.

La top 10 del chipcount del Main Event PCA:
Ana Marquez Spagna 3.805.000
Chris Moneymaker USA 3.765.000
Dmitriy Stelmak Russia 3.340.000
Chris Oliver USA 3.275.000
Mike Sowers USA 3.180.000
Sam Stein USA 3.085.000
Bolivar Palacios Panama 2.875.000
Philippe Plouffe 2.480.000
Marty Mathis USA 2.385.000
Galen Hall USA 2.305.000