Gioco legale e responsabile

News

Pokerstars.it Campionato Pro Day2

Scritto da
01/02/2009 00:00

7.183


Giornata interminabile quella di ieri al Casino’ Municipale di Sanremo, conclusasi solo a notte inoltrata. L’obiettivo era passare dai 95 giocatori che erano sopravvissuti al day 1, agli 8 che disputeranno il tavolo finale televisivo, con le telecamere di Poker1mania a riprenderli. L’obiettivo era dunque estremamente importante, oltre naturalmente al montepremi da capogiro di oltre 540mila euro, da distribuire ai primi 27 classificati, fino ai 170mila € spettanti al vincitore di questa prima tappa del Pokerstars.it Campionato Italiano Pro. Davanti a tutti partiva Daniele Mazzia, ma il nuovo pro di Full Tilt Poker (nella foto) non era fortunato e, anche se "in the money", non riusciva ad andare oltre il 21° posto.

Ma facciamo un passo indietro, e vediamo come il torneo perde presto una delle protagoniste più attese: Isabelle Mercier. La bella pro del team Pokerstars – e fidanzata del nostro Dario Minieri – partiva short, riusciva a doubleuppare JJ vs A9, ma poi usciva in una mano quasi imparabile, con AQ vs AK che reggevano. Uscita comunque sorridente per Isabel "no mercy" Mercier, che vedete qui sotto.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Esce anche Andrea Benelli, mentre si fanno strada Alessio Isaia (partito shortissimo) e Ricky Lacchinelli. Sono loro a movimentare molto il gioco, insieme a Niccolò "luisgallo" Caramatti, uno dei coach del reality "bwin PokerIsland", e soprattutto al sardo Filippo Candio, che mastica avversari e macina chips con una facilità impressionante. Qui sotto Caramatti a sinistra e Candio a destra.

Dopo la pausa cena i players cadono come foglie al vento, ma il gioco subisce una brusca frenata quando ci si avvicina alla zona "bolla", come è naturale che sia. Dopo qualche giro di studio e tensione altissima, è il sardo Alessandro Lusso lo sfortunato "bubbleman", che esce in 28° posizione, ultimo a non ricevere premio da questa prima tappa. Andato allin con A 10, viene chiamato da Lacchinelli con AK, e questo è il board che ne segue:

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Quindi, scoppiata la bolla e assicuratisi un premio, l’obiettivo dei giocatori diventa l’ambitissimo tavolo finale televisivo, per cui il gioco non si accelera come sempre, dopo che scoppia una bolla, ma rimane estremamente ragionato.
Le teste comunque cadono, e fa molto rumore quella di Daniele Mazzia, chipleader al termine del day 1, e distrutto da uno "scoppio" clamoroso ad opera del "funambolo" Riccardo Lacchinelli, che con AQ a picche chiude colore runner runner a battere beffardamente gli AK di Mazzia che rimane short. Il nuovo pro di Full Tilt riuscirà a raddoppiare a sua volta, ma poi uscirà in un tentativo di steal non andato a buon fine.

Al termine della lunghissima giornata (lo stop viene dato quando le tre del mattino sono già trascorse, ndr) rimangono in 17, e quindi il tavolo finale è ancora di là da venire.
Si riprenderà oggi da questa situazione, che vede davanti a tutti il "carneade" Mandriota, ma in posizioni di testa cavalli di razza come Max Pescatori e Filippo Candio. Ancora dentro due vincitori di tappa della scorso anno, Canfailla e Fontana, e Lacchinelli, che non ha vinto mai ma si è piazzato spesso contendendo fino alla fine il titolo a Loris Grancini:

1° Vincenzo Mandriota 581000 (foto)
2° Claudio Fontana 571000
3° Antonio Biferali 563000
4° Max Pescatori 562000
5° Filippo Candio 561000
6° Fernando Cimaglia 468000
7° Fabrizio Fautario 454000
8° Riccardo Lacchinelli 362000
9° Francesco Persiano 346000
10° Gianluca Gariboldi 245000
11° Nicolò Caramatti 241000
12° Claudio Rinaldi 228000
13° Amerigo Spinozzi 128000
14° Mario Albanese 102000
15° Stefano Canfailla 87000
16° Emanuele Perini 67000
17° Stefano Garbarino 54000

Appuntamento allora alle 12, per il nostro Blog Live in compagnia di Yaya e il Pizzopazzo, per non perdere neanche un minuto di questa entusiasmante 1° tappa del Pokerstars.it Campionato Italiano Pro!