Vai al contenuto

Rapina da 500.000 euro al Casinò di Venezia a Malta!

Con una modalità degna di film come “Ocean’s Eleven“, si è consumata ieri una spettacolare rapina al Casinò di Venezia a Malta, situato nella cittadina di Vittoriosa. Cinque uomini armati ed a volto coperto hanno fatto irruzione all’interno del Casinò ed hanno intimato a personale e giocatori di sdraiarsi per terra. Quindi, si sono fatti consegnare alcuni sacchi di denaro e sono scappati con un veloce motoscafo ormeggiato proprio al molo più vicino.

Il tutto è durato appena qualche minuto e la somma di denaro, dapprima definita genericamente “ingente”, è stata successivamente quantificata in circa mezzo milione di euro. Un’auto, con la quale presumibilmente i malviventi avevano raggiunto il Casinò, è stata ritrovata dalla polizia dopo che i ladri le avevano dato fuoco e l’avevano gettata in mare.

Il tutto è avvenuto sotto gli occhi di decine di testimoni, dentro e fuori il Casinò. Le telecamere di sicurezza della stessa casa da gioco hanno ripreso la scena, ed il girato è al momento a disposizione delle autorità inquirenti.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

La polizia maltese sembra propendere per l’ipotesi di una banda internazionale, dedita esclusivamente alle rapine di alto livello. Del resto, la modalità spettacolare quanto “chirurgica” (nessuno è rimasto ferito, ndr) del furto, fa sicuramente pensare a un gruppo di “specialisti”.

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".