Gioco legale e responsabile

Online

Galfond Challenge: comincia anche la sfida contro ActionFreak, la più difficile

Vanno di pari passo le sfide lanciate da Phil Galfond per la sua Galfond Challenge. Tra ( nuovi ) problemi di connessione e impegni vari di Perkins, sono quindi due gli avversari che lo statunitense affronta contemporaneamente. 

Scritto da
29/04/2020 10:35

1.864


Partita la sfida con ActionFreak alla Galfond Challenge

È da più di un osservatore considerata la sfida più difficile del lotto, piena di insidie, con un avversario esperto che domina da anni il PLO Cash Game ed è quello che se parliamo di caratteristiche tecniche può mettere più di tutti gli altri in difficoltà uno come Phil Galfond. 

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

ActionFreak entra a far parte della comunità online nel lontano 2012 e da allora non ha mai smesso di portare a casa un profit sempre crescente, dovuto in larghissima parte alle sue sessioni PLO 50/100. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Un vero specialista della materia, insomma, uno che potrebbe mettere in seria difficoltà il grinder di Potomac. 

Si torna sul Run It Once

Mentre la seconda sfida in programma, quella con Bill Perkins, si è arenata alla seconda giornata per via di alcuni problemi di connessione e per gli innumerevoli impegni da imprenditore dello stesso Perkins, nemmeno quella contro AF è partita coi crismi della naturalezza. 

Intanto si è ripreso a giocare su Run It Once, la poker room di cui Galfond è proprietario e per la quale tutta questa challenge è stata partorita dal genio di Galfond.

La notte di domenica i due hanno potuto giocare davvero poco, in virtù di, ancora, qualche problema alla connessione Internet di AF. 

La seconda giornata, quella di lunedì notte, ha invece fatto registrare una sessione senza intoppi. 

Inferno e ritorno

La sfida tra i due prevede un totale di 15.000 mani, ben 10.000 in meno rispetto a quelle contro VeniVidi.

Si gioca PLO 150/300 e i due si sono messi d’accordo per una side bet da €150.000 alla pari. Significa che il vincitore della sfida alla mano numero 15.000, porterà a casa il profit fatto registrare in quel momento e la somma una tantum di €150.000. 

La sfida è cominciata sotto i peggiori auspici per ActionFreak, il quale ha stampato subito un ritardo da €200.000 per poi recuperare dopo metà sessione e chiudere con un minimo gap di €7.500. 

Sono state in tutto 1.162 le mani giocate dai due, comprese le 145 giocate al primo day di lunedì. 

Ecco le mani più interessanti

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento