Gioco legale e responsabile

Online · Strategie di Poker

Il draw di colore missato al turn. Abbiamo spazio per puntare ancora in semibluff?

Il semibluff giocato al flop è molto più semplice rispetto a quello in seconda battuta che possiamo esercitare al turn. Ma in questo specifico caso è profittevole puntare ancora?

Scritto da
25/02/2021 12:55

533


semibluff

Semibluff al turn

Decision point, il semibluff 

In un torneo no-limit hold’em, chiami per secondo un rilancio preflop dal cutoff con a 3 .

Al flop scendono 5 5 j , rilanci sulla continuation bet del tuo avversario e vieni chiamato. Il turn porta il 9 e il tuo avversario fa check.

Aggressività, il sale del poker

Partiamo dal presupposto che, in generale, dobbiamo essere disposti a esercitare pressione con le nostre mani per giocarle in modo redditizio. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il semibluff con i nostri progetti ci permette di vincere la mano in due modi diversi: possiamo costringere il nostro avversario a passare o possiamo chiudere il nostro progetto e mettere in saccoccia il numero maggiore di chips per valore.

Abbiamo scelto di rilanciare al flop con il nostro semibluff, ma siamo stati chiamati dall’original raiser. 

Se dovremmo o meno sparare la seconda pallottola con una puntata al turn, dipende sia dal nostro range di mani che dal range di mani del nostro avversario.

Su questo particolare board, una puntata al turn dovrebbe indurre il nostro avversario a foldare una buona parte delle volte.

semibluff

semibluff

Semibluff e rappresentazione del 5

Dato che eravamo il secondo caller dopo il rilancio preflop, le mani con un {5-} (che ora sono tris) hanno molte più probabilità di essere nel nostro range di mani che in quello del nostro avversario. 

In altre parole, possiamo rappresentare un {5-} in modo molto credibile in questo colpo, mentre il nostro avversario no.

In genere, il nostro avversario chiama e/o rilancia di rado e solo nel caso in cui abbia una mano vera. Per questi motivi, possiamo esercitare liberamente ulteriore pressione al turn facendo seguito a un’altra puntata.

Spesso possiamo pensare di avere a che fare contro mani marginali come una coppia e varie combo di {j -} {x-} che dovrebbero passare alla nostra puntata. Se non foldano, di solito abbiamo ancora un numero significativo di outs che ci verranno in soccorso al river.

Scommettere di nuovo al turn in questo turno è la giocata migliore.