Gioco legale e responsabile

Online

WCOOP, Keven Stammen vince tra i top: battuti Trueteller, Jacobson, Sauce e Cates

Scritto da
23/09/2015 16:31

2.311


Ha trent’anni, forse ne dimostra 10 di più ma vince da quando ne aveva dieci di meno. È Keven “stammdogg” Stammen, forse il meno noto tra i fenomeni assoluti del poker di oggi. Lo menzionavamo poco tempo fa in un articolo su Mustapha Kanit, proprio perchè anche lui fa parte di quel ristrettissimo club di giocatori capaci di vincere almeno 4 milioni di dollari sia live che online.

Le cifre di “stammdogg” fanno impressione. Live vanta ad oggi vincite lorde per 4,5 milioni di dollari, compreso un braccialetto WSOP (2009) e un WPT Championship (2014). Online ha invece superato i 6 milioni, equamente distribuiti tra Full Tilt Poker e PokerStars.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
Keven 'Stammdogg' Stammen

Keven ‘Stammdogg’ Stammen

E proprio sulla room dalla picca rossa è arrivato ieri l’ennesimo grande successo per questo ragazzo nativo dell’Ohio, al termine di un tavolo finale tra i più pieni di talento che si siano mai visti.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Stiamo parlando di un WCOOP second chance, tornei che in genere hanno un decimo del buy-in rispetto all’evento “adulto”. Ma poichè quest’ultimo era il famoso torneo da 51.000$, allora genera a sua volta il 2nd chance più costoso che si sia mai visto: 5.200$!

In 106 vi hanno partecipato, creando un prizepool da 530.000$ che si sono divisi i primi 16. Per avere un’idea della qualità media presente a questo torneo, basta guardare l’ordine di arrivo del final table a 8 giocatori: dietro a Stammdogg si è piazzato Trueteller aka Timofei Kuznetsov, terzo il campione in carica del WSOP Main Event Martin “M.nosbocaj” Jacobson, sesto Ben “Sauce123” Sulsky, settimo Daniel “jungleman” Cates (wooki3z su PokerStars) e ottavo il regular high stakes israeliano Ziv “zivziv” Bachar.

  1. Stammdogg $129.850
  2. Trueteller $90.100
  3. M.nosbocaJ $68.900
  4. hhecklen $47.700
  5. sonmonedas $34.450
  6. Sauce123 $26.500
  7. w00ki3z. $21.200
  8. zivziv $15,900

A questi vanno aggiunti altri top pro come Mike “munchenHB” Telker (9°), Jonathan “iftarii” Jaffe (9°), Stefan “I’am_Sound” Huber (11°), Ike Haxton (12°), Parker “tonkaaaa” Talbot (14°) e Luke Schwartz, noto come FullFlush1 su Full Tilt Poker che su PokerStars gioca con il nick lb6121 e si è piazzato al 16° posto. Un parterre de rois che esalta ancora di più la performance del vincitore.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento