Gioco legale e responsabile

Cash Game

Riconoscere una profittevole partita di Cash Game live: l’importanza della selezione

Scritto da
19/08/2019 18:30

1.327


Il lettore di Assopoker non fa parte di un gruppo omogeneo, anzi, il nostro portale è seguito da tutta una serie di persone dalle diverse esperienze e tipologie di gioco, che difficilmente può accontentare chiunque con la produzione di un solo articolo. 

Ed ecco perchè i nostri articoli di strategia cercano, nel limite del possibile, di toccare il maggior numero di specialità che possano soddisfare in modo trasversale tutti i nostri lettori. 

Il cash game live

Il cash game live è una delle specialità che abbiamo spesso trattato negli anni che furono, ma con i chiari di luna che stanno influenzando il nostro Paese in questo momento, non è detto che esso possa tornare di moda negli anni a venire. 

Case da gioco di tutto il mondo offrono la cara e vecchia partita di cash game non per forza riservata a chi può permettersi dei limiti molto alti ed ecco che, per coloro che amano la categoria, sono sempre utili alcuni consigli da tenere sempre a mente.

La prima occhiata

La prima cosa da fare è quella di dare un’occhiata a tutti i tavoli, se per caso ce ne fossero più di uno, per capire se ci sono trappole sulle quali preferiremmo non cascare:

  • Stack spropositati rispetto alla partita (magari perchè iniziata da tempo)
  • Gioco troppo aggressivo o fin troppo lento
  • Giocatori che ad una prima analisi sembrerebbero più forti del normale

Prendere questo tipo di accorgimento significa avere la possibilità di scegliere un altro tavolo prima di sedere a quello appena osservato, o, se non abbiamo alternative, provare a prendere posto il più possibile in posizione sui giocatori che riteniamo più capaci. 

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

L’idea di base che inizialmente puoi farti è quella di andare controcorrente rispetto al flow del tavolo, provando ad aggredire il i tuoi compagni super tight e, al contrario, scegliere una strategia più conservativa ad un tavolo zeppo di maniac, quando è sempre consigliabile presentarsi allo show down con qualcosa di concreto, seppur leggermente sopra la media. 

Le opportunità offerte dai micro-stake

Stiamo parlando di micro-stake, significa che la tua edge su un tavolo di questo tipo, deve venire fuori in un modo o nell’altro, quindi occhio ai minimi particolari. 

Controllare con una certa attenzione la quantità di bui che ognuno ha di fronte a sè, potrebbe essere un altro buon consiglio, c’è una gigantesca differenza andare belli tranquilli a shovare il nostro stack contro un giocatore che ha davanti 25x e un altro che ne ha 400! Associare lo stile di un nostro avversario alla quantità di gettoni con la quale gioca, è una caratteristica che quelli bravi dovrebbero sempre portare a proprio favore. 

Informati sempre se, tra le regole del casinò, vi sia quella che permette l’uso dello Struddle, che, per chi non lo sapesse, annovera la possibilità di aggiungere una sorta di terzo buio, trasformando il giocatore in UTG, in una specie di Big-Big Blind. Al costo di una puntata pari al doppio del BB, questo giocatore parlerà per ultimo nel preflop, ma tornerà ad essere UTG una volta terminata la distribuzione delle carte comuni sul tavolo.

cash game

La cosa sembrerebbe di poco conto, ma poniamo il caso che tu sia un giocatore piuttosto tight e possa essere tu a proporre uno struddle, questo ti aiuterebbe, con ogni probabilità, a passare per un player aggressivo, aiutandoti a farti pagare quando sei in possesso di un bel punto, visto che alcuni dei tuoi rivali potrebbero pensare che stai solo provando a difendere il tuo struddle.

Non sottovalutate mai l’importanza del giro di ricognizione quando entrate dentro un Casinò con l’idea di giocare una partita di cash game, potrebbe rivelarsi il miglior alleato per uscire, da quello stesso Casinò, col sorriso sulle labbra.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento