Vai al contenuto

Alexander Kravchenko

Alex Kravchenko, braccialettato nel 2007Soprannominato “lo zar di tutte le Russie”, Alexander Kravchenko nasce ad Archangelsk nel 1971. Già affermato uomo d’affari, si avvicina al texas hold’em nel 1999, e si rende autore di una escalation di risultati impressionante, che lo ha portato oggi ad essere il primo nella all time money list del suo paese, ed il primo russo ad aggiudicarsi un braccialetto WSOP.

Questo accade nel luglio 2007, quando Alex si aggiudica l’ambito gioiello in una specialità molto tecnica, il $1500 limit omaha Hi/Lo split 8 or better, vittoria che gli è valsa un premio da 228.000$.

Altra cosa straordinaria è che, all’interno delle stesse WSOP, ha ottenuto altri 5 piazzamenti in the money, tra cui altri 2 tavoli finali: il 5000 H.O.R.S.E. e, soprattutto, il World Championship Main Event, con un 4° posto che gli ha fruttato ben 1.852.000$. Proprio quest’ultima prestazione ha  definitivamente proiettato il suo nome nell’olimpo del poker mondiale.

Così Alex torna in Europa e fa un altro tavolo finale alle WSOPE a Londra, in un torneo H.O.R.S.E. da 2500$ di buyin, quindi ottiene altri due piazzamenti ITM agli EPT di Baden e Copenhagen, e riesce anche a trovare il tempo per fare un 3° posto al Moscow Millions, il più grande torneo in terra russa.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

E’ un giocatore polivalente, Kravchenko. Un polivalente formatosi inizialmente con lo Stud, specialità molto praticata negli USA ed in Europa (Russia ed Austria soprattutto) prima dell’esplosione di Hold’em e Omaha.

E’ un tipo serio, Alexander. Probabilmente la frequenza dei suoi sorrisi è inversamente proporzionale alle capacità di calcolo del suo prodigioso cervello, che gli è valso fra l’altro la sponsorizzazione da parte di PokerStars.

Grazie ai suoi innumerevoli piazzamenti nei più importanti circuiti internazionali di poker, Alex Kravchenko ad oggi può vantare vincite nell’ambito dei tornei live pari a circa 3.500.000 $.

MIGLIORA IL TUO POKER CON I NOSTRI CONSIGLI