Vai al contenuto

Triton High Roller: Dan Colman piega Seidel e incassa $469.000, Kanit chiude 6°

Non vinceva un torneo dall’ottobre del 2014, quando si impose nel WPT Alpha8 di londra per quasi un milione di dollari. Ma quando Dan Colman è in forma ed è supportato anche solo minimamente dalla run, non ce n’è davvero per nessuno. Il fortissimo professionista statunitense lo ha dimostrato nel Day 2 del Triton High Roller 6-max di Manila, nel quale ha completato una rimonta epica dalla parte bassa del chipcount fino al successo nell’heads-up finale.

Ma prima di trattare la vittoria di “mrGR33N13” è bene ricapitolare com’è andata la giornata dei due azzurri presenti alla giornata conclusiva del torneo high roller. Ieri sera abbiamo visto che Dario Sammartino aveva imbustato uno degli stack più grandi del Day 1, chiudendo in quarta posizione su 24 players left. Per il top player napoletano, però, non c’è stata gloria oggi.

Nel corso dell’11° livello ha infatti perso un cooler contro Dan Colman con Q-Q superato da A-K, mentre nel livello successivo ha chiamato il push di Richard Yong con Q-Q su un board K-high che presentava anche due carte a quadri. Il suo avversario ha mostrato j q e al river ha pescato proprio una carta a quadri per chiudere il colore. Per “MadGenius” 15° posizione finale.

Mustapha Kanit
Mustapha Kanit

Torneo completamente differente per Mustapha Kanit, eliminato nel Day 1 ma spumeggiante nel Day 2. Il giocatore italiano più vincente nei tornei dal vivo ha fatto re-entry prima dell’inizio del primo livello di giornata ed è riuscito ad arrivare fino al tavolo finale. Merito anche di un clamoroso triple-up al 16° livello, quando ha messo tutto con 6 4 da super short e ha centrato una scala su A-7-2-5-8 contro Rainer Kempe ed Erik Seidel.

A quel punto, comunque, Mustacchione era già a premio, perché lo scoppio della bolla era avvenuto poco prima con l’eliminazione di Richard Yong in 8° posizione.

Kanit è riuscito a centrare il final table 6-max ma si è arreso per primo, quando ha pushato dallo small blind gli ultimi 9 bui con A-K ed è stato chiamato dallo spagnolo Sergio Adio con Q-8. “Con cosa pensi che possa pushare sul tuo big blind”, ha chiesto il nostro connazionale prima di vedere una Donna materializzarsi al river. Per lui una 6° posizione da circa $72.000.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Dopo l’italiano è stato il turno del chipleader del Day 1 Timofey “Trueteller” Kuznetsov, eliminato da Rainer Kempe con una coppia di 8 che ha retto contro K-2. A 4 left si è acceso Dan Colman, che ha eliminato tutti gli avversari rimanenti: prima Sergio Aido (K-7 vs 7-6 e nessuna sorpresa sul board), poi Rainer Kempe (A-6 ha superato la coppia di Donne del tedesco) e infine l’eterno Erik Seidel, costretto ad accontentarsi della seconda posizione dopo che il suo A-6 non è riuscito a scoppiare l’A-J dell’avversario.

Per Dan Colman si tratta di una vittoria da quasi mezzo milione di dollari statunitensi, che porta le sue vincite complessive nei tornei dal vivo a 27.1 milioni di dollari.

Il payout del Triton High Roller 6-max (in dollari statunitensi):

  1. Daniel Colman $469.463
  2. Erik Seidel $299.860
  3. Rainer Kempe $188.992
  4. Sergio Aido $130.334
  5. Timofey Kuznetsov $91.273
  6. Mustapha Kanit $71.677
  7. Mikita Badziakouski $52.211