Vai al contenuto

Vincere 28.395€ in un torneo di Razz? Succede all’EPT12 di Barcellona

L’EPT è un sogno per migliaia di appassionati di No-Limit Hold’em ma al tempo stesso è anche una delle poche opportunità per i variantisti di confrontarsi dal vivo. Durante le tappe dell’European Poker Tour, infatti, ci sono decine di side events dei più disparati giochi: dal PLO 8 allo Stud passando per il poker cinese e il Crazy Pineapple.

Questo circuito rappresenta quindi un’opportunità rara per i giocatori europei che amano le varianti e non possono o non vogliono volare fino a Las Vegas durante le WSOP per mettersi alla prova. La tradizione dell’EPT in questo senso è molto lunga e già qualche anno fa il nostro Dario Alioto si schierava a tutti i tornei di varianti offerti durante le tappe dell’European Poker Tour, finendo per accumulare un ottimo profitto e svariate candidature agli EPT Awards.

Consapevole del forte interesse nelle varianti da parte dei giocatori, gli organizzatori dell’EPT12 di Barcellona hanno deciso di proporre un torneo di Razz da ben 5.300€ di buy-in. Si tratta del terzo più grande evento di Razz al mondo, dietro solo a quelli da 10.000$ delle WSOP 2014 e 2015, vinti rispettivamente da George Danzer e Phil Hellmuth.

Nessuno dei due era schierato a questo evento (l’assenza di Hellmuth era scontata, quella di Danzer un po’ meno), ma tra i 14 partecipanti c’erano diversi nomi noti, uno su tutti quello di Dzmitry Urbanovichdominatore assoluto nell’EPT di Malta dell’anno scorso. Nel field anche diversi giocatori tedeschi come Sebastian Pauli, Tobias Hausen, Jens Lakemeier e Thomas Butzhammer.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Il torneo non è durato molto e si è concluso con un deal a due tra il russo Andrey Zhigalov e il norvegese Adam Owen, che hanno intascato rispettivamente 25.925 euro e 28.395 euro. Owen ha vinto una cifra maggiore perché al momento delle trattative poteva contare su una stack molto più grande rispetto a quello dell’avversario. A premio anche il terzo classificato Matthew Grapenthien, che in carriera vanta ben 21 ITM in tornei di varianti su 22 cash totali. Per l’irlandese un premio da 13.580 euro.

Nel programma dell’EPT12 di Barcellona sono presenti tanti altri eventi extra-Hold’em: oltre ai low buy-in di Razz, PLO, Stud h/l e 5 Card Omaha, troviamo due super tornei da 5.300€ di 8-Game, uno oggi e l’altro il 27 agosto.