Vai al contenuto

WPT500: Rocco Palumbo è fra i promossi del day 1C. 1.000.000$ garantiti nel prize pool

Al Casinò Aria di Las Vegas ha preso il via l’atteso WPT500. E’ la terza edizione del torneo, voluto fortemente dal World Poker Tour, che non a caso si gioca in concomitanza con le WSOP. Un buyin assai popolare, 550 dollari e un garantito pesante da 1 milione di dollari, sono la ricetta ideale per raggiungere sempre grandi risultati. Non a caso dopo appena tre flight sono 872 i paganti, quando ne restano da giocare ancora quattro.

In mezzo a tutto questo trambusto, c’è il primo qualificato azzurro al day 2. Si tratta di Rocco Palumbo, che nel day 1C mette assieme 272.000 gettoni. Grande prestazione per il nostro alfiere quindi, che insieme ad altri 16 players si avvia alla seconda giornata di gara. Un day 1C che ha visto un pezzo da novanta conquistare i galloni di chipleader. Stiamo parlando di Aaron Gustavson, che completa il taglio del nastro con 535.000 chips, davanti ad un certo Allen Cunningham (463.000).

Rocco Palumbo
Rocco Palumbo

Insieme a loro ritroveremo poi anche dal terzo flight,  Marc Brody (370.000), Jamie Cohen (301.000), Diego Gomez (207.000) e Toby Lewis (186.000). Ricordiamo che per ogni singolo day 1 vanno a premio il 10% dei partecipanti, mentre solo il 5% del field, imbusta verso il day 2. Così fra gli eliminati della terza giornata ci sono Tony Dunst (20°), Ofer Zvi Stern (23°) e Jake Perry (27°).

Day 1C
Ingressi: 339
Qualificati:17
ITM: 37

Questo il count ufficiale del day 1C:
1. Aaron Gustavson – 535.000
2. Allen Cunningham – 463.000
3. Jesse Yaginuma – 385.000
4. Marc Brody – 370.000
5. Simba Jae Kyung Sim – 369.000
6. Peter Vitantonio – 356.000
7. Rolando Ng – 321.000
8. Jason White – 314.000
9. Jamie Cohen – 301.000
10. Vinod Megalmani – 290.000
11. Rocco Palumbo – 272.000
12. Liang Yu – 257.000
13. Jackie Froman – 208.000
14. Diego Gomez – 207.000
15. Toby Lewis – 186.000
16. Gregory Busch – 150.000
17. Frank Werder – 94.000

Nel day 1A invece ci sono stati 198 paganti, con 22 premiati e appena 10 qualificati. Al comando del primo flight ha chiuso Ralph Massey con 700.000 unità. Uno stack mastodontico, che la dice lunga sul suo dominio. Non molla la presa Justin Young con 651.000 chips, mentre fra i qualificati spunta anche quella vecchia volpe di Mike Sexton (249.000). Fra gli eliminati a premio invece, ci sono Aaron Gustavson (18°) capace di rifarsi in nottata e Victor Kim (19°).

Day 1A
Ingressi:198
Qualificati:10
ITM: 22

Questo il count ufficiale del day 1A:

1. Ralph Massey – 700.000
2. Justin Young – 651.000
3. Joseph Skinner – 366.000
4. Alex Bey – 289.000
5. Isidro Martinez – 282.000
6. Mike Sexton – 249.000
7. Jim Hager – 125.000
8. Gang Wang – 123.000
9. Aaron Dolgin – 106.000
10. Paulo Brito – 78.000

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

WPt500 2016

Infine nel day 1B i paganti sono stati 335, con 37 giocatori a premio e 17 di essi qualificati al day 2. Leader del secondo flight è Terry Grimes con 602.000 fiches, vincendo il duello con Brandon West che ha imbustato 600.000 gettoni. Fra i promossi poi, spuntano i nomi di Jiri Horak (201.000) e Saul Ruiz (181.000). Fra i premiati, terminano la loro corsa, Sergey Sergeev (25°) e Leon Taft (30°).

Day 1B
Paganti:335
Promossi:17
ITM:37

Questo il count del day 1B
1. Terry Grimes – 602.000
2. Brandon West – 600.000
3. Amit Zulkowitz – 429.000
4. Khoan Ho – 416.000
5. Nadya Magnus – 397.000
6. Guy Cicconi – 337.000
7. Arlan Goldberg – 302.000
8. Felix Brown – 291.000
9. José Obadia – 277.000
10. Stefan Ivanov – 272.000
11. Jiri Horak – 201.000
12. Ray Henson – 191.000
13. Ross Ward – 191.000
14. Saul Ruiz – 181.000
15. Matt Hauge – 122.000
16. Bob Soucy – 118.000
17. Ivin Arquiza – 97.000

COMPARAZIONE GIOCHI