Vai al contenuto
Vince Vaughn WSOP 2021

WSOP 2022, partito il conto alla rovescia: ecco la nuova location, le date e un “host” speciale

Che le World Series Of Poker avrebbero cambiato casa non è più un segreto da un po’, e anche sulla location che sostituirà il Rio Hotel & Casino c’era qualcosa in più che voci insistenti, ma adesso abbiamo l’ufficialità, e anche le date delle WSOP 2022!

Vince Vaughn con Jack Effel (Courtesy PokerNews & Katerina Lukina)
Vince Vaughn con Jack Effel (Courtesy PokerNews & Katerina Lukina)

Vince Vaughn “maestro di cerimonie” alle WSOP 2022

Durante la cerimonia di presentazione del tavolo finale del Main Event 2021 il vice presidente WSOP Jack Effel si è presentato accompagnato da un amico speciale: si tratta di Vince Vaughn, 51enne star di Hollywood nota per diverse pellicole di successo e anche, più recentemente, per la serie True Detective.

Vaughn, che ha dato il classico “shuffle up and deal” al final table, sarà una presenza fissa nella prossima edizione. Effel lo ha annunciato come “WSOP 2022 Master of Ceremonies”, un maestro di cerimonie che farà gli onori di casa per una edizione che avrà una nuova location e che tornerà nella sua classica collocazione estiva. Ma andiamo con ordine.

WSOP 2022 sulla Strip, tra Bally’s e Paris

Come avevamo preannunciato qualche mese fa, le WSOP cambieranno casa nel 2022 spostandosi sulla Strip e precisamente nello spazio dedicato alle convention tra il Bally’s e il Paris, due casinò adiacenti ed entrambi di proprietà di Caesars Entertainment. Si concluderà così, dopo 16 anni di “onorato servizio”, la storia del Rio come sede dei campionati del mondo di poker, che a sua volta aveva sostituito il Binion’s Horseshoe, la casa originaria delle WSOP.

Scopri tutti i bonus di benvenuto

WSOP 2022, le date

Oltre ad avere una nuova casa, le WSOP 2022 torneranno nella loro storica e tradizionale collocazione estiva. Le date da segnarsi sul calendario sono dal 31 maggio al 19 luglio 2022. Ovviamente è ancora prestissimo per avere news sul possibile programma, poiché tradizionalmente le prime anticipazioni arrivano intorno ai primi giorni di gennaio. Quello che è certo è che, dopo un anno e passa di pausa forzata e l’inedita collocazione autunnale del 2021, le WSOP vivranno due edizioni a distanza di 7-8 mesi.

Le World Series, sempre più “vip”

L’ingaggio di Vince Vaughn come presenza fissa per le WSOP 2022, e il trasferimento dell’evento sulla Strip, indicano a chiare lettere che Caesars ha in serbo una strategia di forte rilancio per i campionati del mondo di poker, con il crescente coinvolgimento di un numero sempre maggiore di vip e star del mondo dello spettacolo. Se questo porterà poi effettivamente una definitiva uscita delle WSOP dal “sottobosco poker”, allora sarà una vittoria per tutto il settore.

COMPARAZIONE GIOCHI
"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".