Vai al contenuto

WSOPC 2016 Main Event: in 339 al Day 2, a Minieri non basta un gran fold

Spettacolo e grandi nomi per il Day 1 del WSOPC 2016 Main Event: 485 iscritti, 339 superstiti e una late registration che si chiuderà prima dell’inizio del Day 2 di oggi. Ma andiamo a vedere quel che è successo ieri al Casinò di Campione d’Italia.

Parterre de rois al WSOPC Main Event

Il torneo da 880 euro di buy-in, che mette in palio l’anello e la partecipazione al Global Casino Championship da $1 milione di montepremi, ha solleticato le ambizioni di parecchi big del panorama nazionale.

Al WSOPC Main Event abbiamo visto, tra gli altri, il November Nine Federico Butteroni, Sergio Castelluccio (vincitore del primo WSOPC Main Event lo scorso anno), Salvatore Bonavena, Giada Fang, Carlo Savinelli, Luca Stevanato, Dennis Karakashi, Claudio ‘Swissy’ Rinaldi, Andrea Benelli, Mario Perati, Roby Begni, Gabriele ‘Galb’ Lepore, Alessandro Minasi e Dario Minieri.

Sprazzi di un gran Minieri

Non lo rivedremo al Day 2 del WSOPC Main Event, ma il ‘Darietto nazionale’ ha comunque trovato il modo di far parlare di sé. Come quando durante il terzo livello di gioco ha foldato un full house.

Proprio Minieri è l’aggressore pre-flop in un piatto a cinque giocatori in cui il flop è J-T-8. Dopo le prime tre carte rimangono solo Dario e un altro giocatore, che spara la seconda bet sul K al turn, ottenendo un call.

Al river, il secondo J, check-raise dell’avversario di Minieri che dopo averci pensato su decide di gettare 8-8 nel muck. Scelta azzeccata quella dell’ex pro di PokerStars.it, perché il suo avversario mostra K-J.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Al Day 2 anche il vincitore del FantaWSOP 2016

Vi ricordate di Marco Spagnoletti? Il buon Marco ha vinto il nostro FantaWSOP 2016, portandosi a casa il ticket per il Main Event WSOPC. Per il momento le cose stanno andando benino per lui, visto che è riuscito ad approdare al Day 2 con 30.700 chip: speriamo che oggi possa incrementare il suo stack.

Il chip leader a fine Day 1 è Oo Moe con 189.100 chip. Ottimo 2° posto provvisorio per Giannino ‘Kart’ Salvatore con 168.800, davanti a Paolo Compagno con 163.850. Nella top ten anche Piero Valentini (7°), Silvio Crisari (9°) e Dennis Karakashi (10°).

Passano il taglio anche Giorgio Bernasconi (132.200), Enrico Mosca (122.000), Salvatore Bonavena (109.025), Carlo Savinelli (100.100), Gianluca Trebbi (94.000), Andrea Cortellazzi (76.450), Fabio Bianchi (66.650), Giuseppe Ruocco (65.000), Daniele Mazzia (63.350).

E poi ancora Alessandro Meoni (48.300), Giuliano Bendinelli (47.925), Gabriele Lepore (46.000), Mario Perati (45.300), Piero Compagnoni (41.100), Claudio Daffinà (40.850), Roby Begni (40.300), Maurizio Musso (32.000), Claudio Rinaldi (20.300), Federico Butteroni (18.900) e Giada Fang (17.650).

WSOPC Main Event: la top ten del Day 1

  1. Oo Moe 189.100
  2. Giovanni Salvatore 168.800
  3. Paolo Compagno 163.850
  4. Michael Magalashvili 161.900
  5. Panagiotov Vaileios 159.400
  6. Jason Di Marzo 157.200
  7. Piero Valentini 153.525
  8. Antoine Profit 150.075
  9. Silvio Crisari 147.350
  10. Dennis Karakashi 134.400