Vai al contenuto
sunday-million

Torna dopo 4 anni il Sunday Million in Italia su PokerStars!

Dopo quattro lunghi anni d’assenza, il Sunday Million sarà di nuovo ospitato sulla piattaforma italiana di PokerStars.

Il torneo più ambito è da oggi visibile sul client della room della picca rossa con montepremi garantito da 1 milione di euro. Si tratta della decima edizione per il .it .

Come qualificarsi al Sunday Million: satelliti e freeroll

Ricordiamo che il buy-in del famoso evento è di €250 ma in queste settimane la poker room della picca rossa organizzerà parecchi satelliti di qualificazione ed anche alcuni esclusivi freeroll (come i 5 super eventi gratis del nostro Club del Poker con 10 ticket a disposizione).

Ogni sera alle 21 sarà in programma l’evento giornaliero Fast Track per il Sunday Million.

Qui potete trovare sul client uno schedule dei satelliti:

Sunday Million
Lo schedule dei primi sat del Sunday Million

La struttura del torneo

Come nell’evento del 2017, la struttura del torneo sarà Progressive KO con tavoli da 8 giocatori.

  • Lo stack iniziale sarà di 50.000 chips e si partirà al primo livello con bui 100-200, ante 20.
  • 20 minuti per livello (ne sono previsti 16) nel day 1 e 15 minuti nel day 2
  • A 18 players left si tornerà a 20 minuti a livello.

Sunday Million: la storia in sintesi

La prima edizione si è disputata nel 2012 ed ha vinto topalflop. Fino al 2017 si è organizzato il torneo da milione garantito ogni anno. Nel 2013 e nel 2017 c’è stata una doppia edizione.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

La nona e ultima è stata vinta da 94anto94 che ha battuto in heads-up Luca “KILLUCK” Daelli, davanti a 5.801 iscritti. Il vincitore si era assicurato un premio da oltre 85.000€ più le taglie 36.506€ a seguito di un deal con il runner-up.

Seguiteci, vi aggiorneremo con altre news sul super evento di PokerStars.

Mancano -33 giorni all’evento online più importante dell’anno.

COMPARAZIONE GIOCHI
Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.