Gioco legale e responsabile

Scommesse

Scommesse: Trump vs Bloomberg per la Casa Bianca, su The Donald piazzati €5,2 milioni, è il grande favorito

Il grande favorito è Donald Trump sul quale sono stati scommessi già volumi importanti. I mercati restano freddi sull'ex sindaco di New York.

Scritto da
25/11/2019 20:30

923


Il clima si scalda nella corsa alla Casa Bianca, con la candidatura ufficiale del miliardario Michael Bloomberg, annunciata oggi. D’altronde le presidenziali USA ci hanno sempre abituato a raccogliere parecchi milioni in scommesse. Nella borsa internazionale del betting (Betfair), con lo scambio di bets tra gli utenti (betting exchange), i volumi sono già molto alti in vista del 2020.

Bloomberg contro Trump: due newyorkesi si contenderanno al Casa Bianca? Difficile che il miliardario democratico riesca a vincere le primarie (photo courtesy of ABC)

Sulla piattaforma estera sono stati già scambiati €8,9 milioni in scommesse e ben €5,2 milioni sul grande favorito Donald Trump, l’attuale presidente in carica, con la quota più bassa di tutti (2,44).

Come detto, oggi è stata la giornata dell’ufficializzazione della corsa alle presidenziali per i Democratici da parte del miliardario Michael Bloomberg, in passato sindaco di New York.

Al momento però i mercati sono freddi su Bloomberg che è considerato uno dei 10 uomini più ricchi d’America. La quota è molto alta a 17 con €123.000 scambiati.

Bloomberg sembra quindi tagliato fuori per trader, scommettitori e bookmakers.

Ma la storia di Trump insegna: 4 anni fa, partito da quota 100, da outsider è riuscito a vincere contro tutti i pronostici e battere la favoritissima Hilary Clinton (a questo giro bancata a 38). Noi stessi di Assopoker vi avevamo segnalato una bella value bet sul candidato repubblicano che i sondaggi davano in forte recupero (ma non le quote).

Gli altri outsiders sono Joe Biden (9), Elizabeth Warren (10,5), Pete Buttigieg (10,5) e Bernie Sanders (13,50).

A parte The Donald (con 5,2 milioni di euro), il resto della compagnie non scalda la borsa delle scommesse: solo Biden sfiora i 700mila euro ed Elisabeth Warren (650.000 circa), sugli altri candidati i volumi sono molto più bassi.

Nella corsa alle primarie per il Partito Democratico per designare lo sfidante di Trump, le scommesse hanno superato i 3 milioni, con Biden favorito a 4,50 (€706.000 scambiati) ed Elisabeth Warren 5,1 (746.000) che muovono il mercato. Più defilati (ma non troppo) Pete Buttigieg quota 5,6 e Bernie Sanders 8,8.

Sembra scontata la nomina di Trump come candidato repubblicano, quota bassissima (1,28) e €908.000 scommessi su di lui su un totale di €971.000. L’unica ad avere qualche chance è Nikki Haley a 14.50.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento