Vai al contenuto
Arsenal Ramsey Scommesse

Scommesse, a Bari il record dell’uomo delle 6 schedine vincenti per €400.000, ma quanto ha pagato di tasse?

Il 2 novembre 2013, il Signor Vincenzo da Corato (in provincia di Bari) entra di diritto nella storia delle scommesse italiane con un record duro da battere: in quel week end magico, il 57enne commerciante pugliese indovina la bellezza di 6 schedine vincenti in un solo colpo, 4 da €100.000, più altre due da €3.500 e €1.500.

Sbancata l’agenzia di scommesse di Corato con 6 schedine da 30 eventi!

Ha sbancato l’agenzia di scommesse Planetwin della sua città. Un colpo senza precedenti se pensiamo che il fortunato e bravo scommettitore ha puntato cifre molto popolari, da pochi euro fino a €18 massimo per una schedina. Un colpo di fortuna mai visto prima, con 30 eventi a bolletta.

E’ lui stesso a svelare come ha fatto: “ho scommesso su ben trenta partite per ciascuna schedina, puntando spesso su vittorie e pareggi casalinghi di squadre italiane, inglesi, tedesche, spagnole, russe e ucraine, sia nei rispettivi campionati nazionali che in Champions League”.

“Studio ogni giorno per fare pronostici accurati”

30 partite a schedina! Ci vuole molta fortuna per indovinare 30 pronostici. Come ben sapete, puntare in schedina amplia l’ edge matematico del banco (per approfondire leggete questo articolo), ogni partita che aggiungete e più aumenta l’edge. Ci vuole però anche tanto studio e abilità.

“Di fatto, seguire le squadre di calcio è quasi diventato il mio “lavoro”. Prendo appunti dopo le partite, studio le classifiche e il rendimento delle squadre, in modo da fare dei pronostici estremamente accurati” racconta al quotidiano locale (in versione web) coratolive.it

“Non è la prima volta che vinco, anche se questa è la volta in cui ho vinto di più. Nel maggio scorso ho perso una vincita di un milione e mezzo di euro per colpa di sole quattro partite non indovinate. E si badi bene: non serve puntare tanto per vincere” ma ricordatevi sempre di scommettere senza esagerare.

Leggi anche: la strategia per vincere con le scommesse mutiple

Comparazione offerte scommesse

Scommesse Scommesse
Extra bonus
Fino al 31 dic 2024
Bonus Multipla Snai
Più aumentano gli eventi in schedina, più aumenta la possibile vincita.
INFO

Su Snai, più aumenta il numero degli eventi in multipla più si ottiene un aumento progressivo della possibile vincita: si chiama "Bonus Multipla", ed è una promozione che si concretizza scommettendo su tutti gli sport con 5 o più avvenimenti con quote uguali o superiori a 1.25.

La percentuale del bonus, a partire dal 3,5% in quintupla, aumenterà progressivamente sino al 30° avvenimento. Si potrà ottenere una maggiorazione fino al +144%.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

315€

15€ Bonus free + fino a 300€ sul primo deposito

Maggiorazione fino a +144%
Scommesse Scommesse
Extra bonus
Fino al 31 dic 2024
Salva il bottino
Con Salva il bottino, si possono conquistare sino a 5.000€ di bonus scommesse solo rispondendo ad alcune domande.
INFO

AGGIORNAMENTO: Attenzione ai periodi promozionali! Vi sono periodi in cui questa promozione aumenta di valore, sino a mettere in palio 5.000€!

Con la promo Salva il Bottino si possono vincere soldi veri, in modo del tutto gratuito.

Basta solo rispondere ad una serie di 13 domande.

Sisal eroga un capitale virtuale che il giocatore dovrà distribuire a piacimento sulle risposte "si" o "no" su alcune domande, oppure puntare tutto su una delle due risposte.

Dopo l'ultima domanda esatta, il bottino sarà conquistato!

Esempio

Supponiamo che la prima domanda sia: "In Milan Roma, entrambe le squadre andranno a segno? Si o No?"

Decidiamo di puntare, dei nostri 5.000€ virtuali, 4.000€ sul SI e 1.000€ sul NO.

La gara finisce 1-1 , così il nostro bottino risulta essere di 4.000€. Con quei 4.000€ passiamo alla seconda domanda, ipoteticamente "Manchester City - Arsenal finirà in over 2,5? SI o NO?"

Possiamo distribuire i nostri 4.000€ con 3.000€ sul SI e 1.000€ sul NO.

Con il risultato di City - Arsenal si determinerà il successo della nostra risposta.

Il meccanismo si ripete sino alla domanda 13, in cui il bottino salvato verrà accreditato nel proprio conto gioco.

Sei già iscritto?

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

5.250€

Fino a 50€ alla registrazione + 200€ Fun bonus + 5.000€ con "Salva il bottino"

5.000€
Scommesse Scommesse
Extra bonus
Fino al 31 dic 2025
Football Weekend
La promozione "Football Weekend" offre un bonus di 5€ per scommesse live di almeno 10€ su partite di calcio durante il weekend.
INFO

La promozione "Football Weekend" offre un bonus di 5€ per scommesse live di almeno 10€ su partite di calcio durante il weekend. Per qualificarsi, le scommesse, singole o multiple, devono avere una quota minima di 2.0 e devono essere effettuate con denaro reale durante i match. Le scommesse devono essere piazzate e refertate entro il weekend, da venerdì a 0:00 fino a domenica alle 23:59. Ogni giocatore può usufruire dell'offerta una sola volta a settimana.

Non sono qualificanti per la promozione le scommesse annullate, quelle realizzate con Ticket per la Vincita Potenziata, le scommesse su sport diversi dal calcio, e quelle non effettuate su eventi live.

Dopo aver soddisfatto i requisiti di scommessa, il giocatore riceverà una notifica per richiedere il bonus, che dovrà essere fatto entro 3 giorni. Il bonus viene normalmente assegnato subito dopo la richiesta, ma in casi eccezionali può richiedere fino a 72 ore.

Non sei iscritto?

BONUS DI BENVENUTO

30€

100% fino a 25€ + 5€ bonus sulla prima ricarica

5€ di scommesse live
Compara tutte le offerte

Un record con la firma di Aaron Ramsey

Sono passati 9 anni da quel giorno ma non abbiamo mai conosciuto una storia simile. A decidere gran parte delle sue scommesse è stato un goal di Aaron Ramsey, al tempo giocatore dell’Arsenal, che ha segnato contro il Liverpool nei minuti finali.

Conosciamo bene la storia del gallese passato dall’Arsenal alla Juventus nel 2019, non con altrettanta fortuna. Una carriera rovinata nel finale da parecchi problemi fisici, oggi gioca nel Nizza.

La foto di una schedina vinta (foto courtesy of Coratolive)

Ma quel 2 novembre 2013, Ramsey era in gran forma e ha fatto la fortuna del Signor Vincenzo, commerciante di Corato, centro abitato di 47mila anime nella splendida area metropolitana di Bari. Da quelle parti si respira calcio e si sprecano gli appassionati di scommesse.

Il signor Vincenzo ha dovuto pagare tasse? Ecco come funziona il sistema fiscale nelle scommesse

Curiosità, con oltre €400.000 vinti, quanto ha pagato in quella occasine il signor Vincenzo al fisco italiano?

In realtà non è stato tenuto a fare alcuna dichiarazione dei redditi.

Se la vincita nelle scommesse viene pagata da un bookmaker concessionario, il fortunato scommettitore non è tenuto a pagare alcuna tassa. Tutti i bettors le tasse le pagano alla fonte, ovvero la società di scommesse agisce da sostituto d’imposta e paga le tasse sui profitti maturati dalle scommesse raccolte per conto anche degli scommettitori. Naturalmente le quote delle scommesse proposte al pubblico tengono conto anche di questo fattore. Il bookmaker calcola un suo margine (in gergo tecnico aggio che tiene conto del prelievo fiscale). Indirettamente quindi i punters pagano (e non poco).

Di fatto i concessionari versano le tasse sui loro profitti, cioè sul gioco perdente dei players. Le betting company pagano in Italia il 20% sui profitti delle agenzie terrestri e il 24% dei margini sulla raccolta online.

Se invece lo scommettitore ha l’infelice idea su un bookmaker non autorizzato in Italia, in quel caso deve dichiarare la vincita al fisco italiano se è residente nella Penisola. Ma rischia di auto-denunciarsi perché subentra anche un’altra problematica: scommettere sui siti non autorizzati o allibratori illegali è un comportamento punito dal codice penale.

Nella foto in copertina Aaron Ramsey esulta con la maglia dell’Arsenal (photo Shutterstock)

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram!

SEGUI

(È gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.
MIGLIORA LE TUE SCOMMESSE CON LE NOSTRE GUIDE