Vai al contenuto
renzi-boschi-bis

I bookies sentenziano: al referendum trionferà il no (78%), ma Renzi spera… value bet del 20% in arrivo?

Altra value bet in arrivo nelle scommesse politiche, in vista del referendum costituzionale italiano in programma il 4 dicembre: il premier Renzi (schierato apertamente per la riforma) spera nei due precedenti Trump-Brexit quando le quote erano tutte a vantaggio di Hillary Clinton e del Remain britannico nell’Unione Europea.

Matteo Renzi sta facendo tutti gli scongiuri possibili. Per quello che possono contare, gli ultimi sondaggi lo vedono in svantaggio. Secondo le ultime proiezioni di oggi, il fronte del “No” ha allargato la sua potenziale base di consenso passando dal 52% al 53%, grazie alla spinta degli Under 35.

Il “Si” è in questo momento al 47%, ma come in tutti gli appuntamenti con il voto, alla fine c’è la componente degli indecisi che farà la differenza e che, con ogni probabilità, farà sballare ancora una volta le previsioni degli esperti.

Come hanno dimostrato le elezioni presidenziali negli Stati Uniti, i sondaggi sono sempre meno attendibili, così come le previsioni dei bookmakers inglesi. Ed è per questo che il Premier, con ogni probabilità, sta sperando che i quotisti di Sua Maestà ripetano gli errori di valutazione su Hillary Clinton (quota che è variata da 1.20 a 1.40) e su Brexit (quando l’ipotesi di uscita era 24 ore prima salita addirittura a 8 volte la posta).

Ladbrokes, una delle principali e storiche agenzie di scommesse inglesi, banca in questo momento la vittoria del No a 1,28 che tradotto vuol dire il 78,1% di possibilità di vittoria. Di contro, il Si è in lavagna a 3,50 (solo 28,57% di possibilità). Di fatto se i sondaggi corrispondono al vero, la quota offerta sul Si è molto generosa e presenta una value bet quasi del 20%, circa del 18,5%) ma è giusto agire con la necessaria cautela, visto la scarsa attendibilità dei sondaggi sottoposti ad un campione di persone molto ristretto.

Pronostici di oggi
Calcio Mondiali 2022
Brasile – Corea del Sud

In altri tempi, di fronte ad una partita del genere avremmo tutti pronosticato, senza grandi pensieri, una larga vittoria del Brasile, dato uno storico gap tecnico tra le due realtà. Tuttavia, va detto che la Corea sembra essere cresciuta tantissimo, tatticamente e fisicamente, e non è detto che per i brasiliani sia una passeggiata. Vedendo le quote, ci piace azzardare il segno under 2,5: pagato alla pari, potrebbe essere una possibilità concreta.

Goal U/O ›
Under 2.5
Calcio Serie B
Spal – Modena

Spal - Modena è il lunch match domenicale della 15° giornata di Serie B. Super derby emiliano fra due squadre che sognano i playoff, ma devono anche guardarsi le spalle. 21° capitolo in cadetteria, con l'acceso derby che manca in questa categoria dal 1993. La formazione di De Rossi ha 15 punti e non vince da 4 turni, con 2 pareggi e 2 sconfitte di fila. La truppa di Tesser veleggia a quota 17, con tre gare da imbattuti per i gialloblu. A Ferrara, sono 10 i precedenti, 4 successi degli estensi, 5 pareggi e un solo successo ospite che risale al 1935: 87 anni fa. Interessante il Multigol 2-3.

Multigoal si/no ›
Multigol 2-3 Sì
Calcio Mondiali 2022
Brasile – Corea del Sud

Il tema tattico della gara sembra poter vedere i coreani in attesa delle avanzate brasiliane, pronti a ripartire in velocità al contrattacco, cercando di sorprendere con folate offensive i verdeoro. Risulta quindi difficile pensare ad una Corea scoperta e sbilanciata fin da subito, sarebbe tattica suicida.
Pertanto, ci intriga quel segno "x primo tempo", pagato ben sopra la pari, che secondo noi ha qualche chance di uscire.

1X2 PT ›
X primo tempo
Scopri tutti i pronostici

Più che altro a stupire è il crollo delle quote del No in poche settimane. Quindici giorni fa, il No era pagato a 1.70, mentre il Si a 2.

Nel lungo periodo, in tutti i casi, non converrebbe neanche puntare. Tecnicamente le quote non risultano attrattive, visto e considerato che l’aggio (la percentuale trattenuta dal bookmaker) è superiore al 7% (alto).

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Editor in Chief Assopoker. Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo.