Vai al contenuto
Gavi Spagna

Mondiali, Spagna – Costa Rica: il pronostico e le quote, multigoal @1.85

Debutta il girone E ai Mondiali 2022 con Spagna – Costa Rica che accende lo spettacolo mercoledì alle 17.00.

Prima giornata da non fallire per entrambe, in un raggruppamento che annovera i quattro volte campioni del mondo della Germania e il mai domo Giappone. Un gruppo molto ostico e che potrebbe regalare sorprese.

Le Furie Rosse, 12 anni dopo il primo titolo iridato, iniziano la corsa verso il bis, con i “Ticos” che dall’altra parte sognano di essere ancora una volta la mina vagante del Mondiale.

Il cammino della Spagna nelle qualificazioni…

La squadra del CT Louis Enrique, nel percorso verso Qatar 2022, ha vinto il Gruppo B con 19 punti. Quattro lunghezze in più della Svezia che a lungo ha dominato la scena, prima di subire il ritorno veemente della Spagna.

Le quattro vittorie di fila, negli ultimi 360 minuti della fase finale, hanno consegnato il pass per i Mondiali 2022, a Morata e compagni: 6 successi, un pareggio e una sconfitta, a fronte di 15 gol fatti e 5 subiti.

Ferran Torres ha realizzato quattro gol nelle qualificazioni per il Mondiale 2022, almeno il doppio di ogni altro calciatore spagnolo, effettuando più conclusioni di tutti (19). A 22 anni, potrebbe diventare il marcatore più giovane per la Spagna al Mondiale da Fernando Torres, che segnò tre reti nell’edizione 2006, anch’egli 22enne.

… E quello della Costa Rica

I Ticos hanno preso parte al girone finale del Nord-Centro America, per quanto concerne le qualificazioni ai Mondiali 2022. Il CT colombiano Luis Suárez ha visto la sua selezione alternare ottime prestazioni, a risultati poco positivi.

Il Costa Rica ha chiuso quarto (25 punti, 7V-4N-3P) e dunque, costretto a giocare lo spareggio Intercontinentale contro la Nuova Zelanda. La rete di Campbell dopo appena tre minuti è valsa il pass la manifestazione iridata in Qatar.

Spagna – Costa Rica: la loro storia Mundial

La Spagna si è qualificata per la 16° volta al Mondiale, la 12° di fila, la propria striscia più lunga. Solo Brasile (22), Germania (18) e Argentina (13) hanno una striscia aperta più lunga.

Le Furie Rosse hanno vinto il Mondiale nel 2010, in quella che è stata l’unica volta in cui ha raggiunto la semifinale nelle ultime 13 partecipazioni. Ciò nonostante ha vinto il proprio girone in quattro delle ultime cinque edizioni disputate.

Pronostici di oggi
Calcio Liga 2 Spagna
Leganes – Mirandes

Leganes - Mirandes apre la 19° giornata della Segunda Liga spagnola che si accende con il turno infrasettimanale. I "Pepineros" sono imbattuti da 7 gare, nelle quali hanno raccolto 4 vittorie e tre pareggi. Gli uomini di Imanol Idiakez sono a quota 25 in classifica, a meno cinque dalla zona playoff. I rossoneri sono a quota 19 e hanno due punti di vantaggio sulla zona retrocessione. La truppa di Joseba Etxeberria ha perso solo una delle ultime 5 giornate, a fronte di 3 successi e un pareggio. In quattro precedenti all'Estadio Municipal de Butarque, gli ospiti non hanno mai vinto. 0-0 nel primo incrocio e poi tre vittorie di fila dei padroni di casa. Interessante il segno 1.

1X2 finale ›
1
Calcio Mondiali 2022
Portogallo-Svizzera

La tendenza del Mondiale nelle prime partite è stata quella di un primo tempo attendista per poi stappare la gara nella ripresa. Negli ottavi sembra invertirsi questa statistica, però sembra comunque plausibile un grande equilibrio tra le due nazionali, che potrebbe sfociare in un primo tempo attendista. Con il Portogallo comunque favorito questo si traduce in un parziale finale da X-1.

Parziale/Finale ›
X-1
Calcio Mondiali 2022
Olanda – Argentina

Olanda - Argentina è il super quarto di finale che ripropone una della sfide più gettonate nella storia del Mondiale. Si tratta del sesto incrocio fra le due nazionali, il cui ultimo precedente concerne la semifinale del 2014: 0-0 dopo 120 minuti e vittoria Albiceleste ai rigori. Messi insegue il quarto gol in questa Coppa del Mondo e mette nel mirino Batistuta che comanda la classifica cannonieri argentina ai Mondiali, con 10 reti: il numero 10 argentino è a 9 centri. Messi in rete contro l'Olanda è un'opzione molto valida e la quota si accende di colpo.

Marcatori Trasferta ›
Messi Segna Sì
Scopri tutti i pronostici

Il prossimo sarà il 100° gol della Spagna al Mondiale. José Iraragorri realizzò il primo nel 1934, in un 3-1 agli ottavi di finale contro il Brasile.

Luis Enrique ha giocato 12 partite al Mondiale con la Spagna tra 1994, 1998 e 2002, segnando due reti. Questo sarà il secondo grande torneo (Mondiale ed Europeo) da c.t. della Spagna, dopo Euro 2020 dove ha raggiunto la semifinale e in cui gli iberici hanno avuto il miglior attacco (13, come l’Italia campione).

A caccia di un tris speciale. Sesta partecipazione per il Costa Rica al Mondiale, che solo una volta in questo secolo non si è qualificata, nel 2010. I Ticos proveranno a raggiungere la fase a eliminazione diretta per la terza volta dopo il 1990 (ottavi) e il 2014 (quarti di finale).

La Sele” non vince da sei partite al Mondiale (4N, 2P), la propria attesa più lunga nella competizione. In quattro di queste sei gare non ha trovato il gol.

I precedenti

Primo confronto tra Spagna e Costa Rica al Mondiale. Nei tre precedenti, tutti in amichevole, la Spagna è imbattuta contro la selezione centramericana (2V, 1N).

Le Furie Rosse sfideranno i Ticos per la quarta volta dal 2011. I tre precedenti hanno prodotto 12 gol, in media quattro a partita. Un dato pesante e da tenere a mente.

Il pronostico e le quote speciali

Spagna favorita sul Costa Rica, ma più che sul risultato finale, vogliamo puntare la nostra attenzione sulle reti.

Come abbiamo visto nei precedenti le reti sono sempre state parte integrante di questo duello e l’attacco iberico potrebbe avere gioco facile della non proprio irresistibile difesa dei rivali.

Per questi motivi, si accende il Multigol 3-5 @1.85 su Snai (scommesse), con Betaland (scommesse) e Sisal (scommesse) che abbassano entrambi la quota @1.84.

Sempre in tema di reti, vediamo chi sono i favoriti, come primo marcatore. Nella selezione di Luis Enrique prende forma, su Sisal, la quotazione di Alvaro Morata @4.50, con Fernan Torres @5.60 su Betaland. Nelle file costaricane, Campbell come primo marcatore nella partita si accende di colpo @ 20 su Snai.

Dove vedere Spagna – Costa Rica

La sfida tra Spagna e Costa Rica sarà trasmessa su Rai 2. Come tutte le altre gare dei Mondiali, anche la visione di Spagna-Costa Rica sarà possibile in streaming tramite l’app di RaiPlay.

Probabili Formazioni

Luis Enrique conferma il suo 4-3-3 che ha regalato tante soddisfazioni alla Spagna. Mediana tutta “Blaugrana” con il trittico del Barcellona a dettare i tempi delle Furie Rosse: Pedri, Busquets e Gavi. In attacco, Morata punta centrale, con Ferran Torres a destra e Ansu Fati a sinistra.

Suarez sulla sponda costaricana risponde con un lineare 4-4-2, con il debutto Mondiale per il nuovo talento dei Ticos: Jewison Bennette, classe 2004 che ha già collezionato 7 presenze e due reti con la maglia della “Sele”. Agirà da esterno sinistro a centrocampo, con Campbell e Contreras a comporre il tandem offensivo. Gli eterni Navas in porta, Duarte al centro della difesa e Borges a centrocampo, compongono la vecchia guardia del Costa Rica.

  • Spagna (4-3-3): Unai Simon; Carvajal, Garcia, Laporte, Jordi Alba; Pedri, Busquets, Gavi; Ferran Torres, Morata, Ansu Fati. CT. Enrique.
  • Costa Rica (4-4-2): Navas; Martinez, Duarte, Calvo, Oviedo; Tejeda, Borges, Torres, Bennette; Contreras, Campbell. CT. Suarez.

Newsletter
Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni, ho all'attivo quasi 800 radiocronache di eventi sportivi e quasi 10 mila articoli sportivi. Da 15 anni nel mondo del poker, del betting e del gaming. Cavallo di battaglia: "Amici Miei".