Gioco legale e responsabile

Strategie di Poker

Aggressivi dal Pre-Flop al Turn, poi scende una delle nostre. Voi cosa fate?

Un caso di una mano piuttosto particolare che iniziamo 3Bettando QTs in posizione, per poi Cbettare e trovare infine la nostra al turn. Voi cosa fate?

Scritto da
20/11/2020 18:08

623


strategia tornei deepstack

La scena dal pre-flop al river

Si torna al Mid-States Poker Tour Meskwaki $ 1,100 Main Event per la mano di questa settimana. 

Oggi ci allontaneremo dalle guerre preflop contro gli short stack che sono stati al centro dei nostri discorsi delle ultime due settimane e questa volta guarderemo una mano con un po’ più di azione postflop.

Era il livello 6 (200/400/50) e l’avversario più riconoscibile al mio tavolo era Aaron Johnson, un giocatore professionista del Midwest.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Ho già giocato e bloggato Johnson e generalmente esprime una modalità abbastanza serrata e solida, ma sceglierà sicuramente i suoi spot per fare delle mosse. 

Ha iniziato pre-flop la mano seguente con circa 12.000, poco più della metà di uno stack iniziale, mentre io avevo poco più di 30.000.

L’azione

Johnson ha aperto pre-flop per 900 da middle position, e io ho three-bettato a 2,500 con 10 q da cutoff. I giocatori dietro di me hanno passato e Johnson ha chiamato. quindi siamo andati heads up su questo flop: k 7 2 .

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Johnson ha fatto check e poi ha chiamato la mia CBet di 1,800.

Il turn ha portato un 8 e Johnson ha fatto ancora check. Ci ho pensato brevemente prima di metterlo all in per i suoi ultimi 7.500 o giù di lì. 

Ha subito chiamato con k 10  e una river bianca lo ha fatto raddoppiare.

Concetto e analisi dal pre-flop

Per iniziare questa mano, c’è una decisione un po’ complicata pre-flop con QTs che affronta un rilancio da un giocatore solido in posizione centrale.

In generale, penso che molti giocatori chiamerebbero in questo momento e questo è certamente allettante. 

Dopotutto, QT a fiori è una mano divertente da giocare, specialmente quando avrai posizione per tutto il colpo, anche se ovviamente il giocatore sul bottone potrebbe ancora entrare nel piatto e cambiare la situazione. 

Contro molti giocatori, penso che chiamare sia la giocata giusta qui.

Tuttavia, l’apertura di un buon player cambia il ragionamento. 

Prima di tutto, la possibilità di essere pagati con scale e colori diminuisce un po’ perché i buoni giocatori faranno fold più corretti. In secondo luogo, è abbastanza probabile che questa mano sia dominata da un’apertura da MP, quindi trovare una coppia potrebbe essere costoso.

Penso che il fold o il three-bet siano entrambe le opzioni migliori qui, e ho pensato che una three-bet avrebbe ottenuto una discreta quantità di equity considerando che Johnson aveva uno stack relativamente corto di circa 30 big blind. 

Quando percorro quella strada, mi imbatterò in alcuni difficili postflop ed è esattamente quello che è successo qui. 

Penso che la continuation-bet su un flop king-high qui sia fondamentalmente automatica, e ho optato per una downbet perché penso che folderà i suoi asso-high che hanno missato il flop perché probabilmente non avrebbe provato nulla di “pazzo” con il suo stack.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Sfortunatamente, ha chiamato. 

Ero pronto ad arrendermi già al turn dato che poteva sicuramente avere una discreta quantità di re come {k -} {q-} o {k -} {j-}. Mi aspettavo che probabilmente avrebbe shovato {a -} {k-} preflop. 

Al turn, ho ricevuto invece una delle mie carte quando è sceso l’ 8 e a quel punto è arrivato il momento delle decisioni. 

Johnson aveva ancora un po ‘meno di una Pot Size Bet. Prendo la carta gratuita e provo a centrare il colore o lo metto all in?

Ho dovuto considerare con che tipo di mani ha chiamato al flop. 

I suddetti re avevano un senso, così come le coppie medie fino a forse 10 o addirittura Jack, a seconda di quanto fosse disposto a flattare questi preflop. 

Immaginando di poter far foldare queste coppie, ho deciso di shovare e non sono stato contento di essere stato chiamato immediatamente.

Guardando le mani che sto prendendo di mira, non ce ne sono davvero molte. 

Il suo range

Anche in questo caso, è possibile che abbia flattato queste coppie medie preflop. E se è arrivato al flop con qualcosa di simile, uno di loro ha appena centrato un set. Ho anche un blocker per {10 -} {10-}. Non sono nemmeno sicuro che le coppie {6 -} {6-} o inferiori siano nel suo range a questo punto.

In generale, se prendo una linea aggressiva e al turn e casca una carta che mi regala dell’equity come questa, penso che sia meglio continuare a barellare.

Tuttavia, questo potrebbe essere stato un caso in cui checkare e prendere una carta gratuita poteva essere la cosa migliore. 

Che cosa ne pensate?

Coprire i tornei di poker dal vivo per vivere mi offre l’opportunità di vedere innumerevoli migliaia di mani giocate, molte delle quali offrono spunti interessanti e potenzialmente preziosi su come i giocatori – sia dilettanti che professionisti – giocano. In questa serie in corso, metterò in evidenza le mani che ho visto ai tornei che ho seguito e vedrò se riusciamo a ricavarne qualcosa di utile.

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento