Gioco legale e responsabile

Strategie di Poker · Tornei

Il check/raise con top pair è l’arma vincente nei low buyin, contro gli aggressive-maniac

Nei low buyin una delle giocate meno sfruttate e invece più vincenti, è il check/raise con top pair. Soprattutto contro gli aggressive-maniac. Quest'ultima è una categoria di players che tende a pagare e scommettere, diventando quindi una miniera d'oro per quei giocatori in grado di attuare la tattica del check-raise. Vediamo come. 

Scritto da
13/09/2019 11:15

1.253


Impariamo a riconoscere l’avversario

Nei low buyin e nei tornei micro limiti, il check raise nella maggioranza dei casi viene utilizzato solo con mani forti. Siamo abituati a vederlo con doppie coppie, set, flush e scale. Insomma un utilizzo alquanto scolastico, non sbagliato, ma che alla lunga potrebbe diventare prevedibile dai nostri rivali. Invece è poco sfruttata quando hittiamo top pair e dall’altra parte giochiamo contro un aggressive-maniac. In questi casi abbiamo un’arma in più a nostra disposizione, con un bersaglio troppo ghiotto.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Ma prima ancora di attuare il possibile check/raise con top pair, dobbiamo essere in grado di conoscere i nostri avversari e soprattutto essere in grado di catalogarli in base alle loro caratteristiche. L’aggressive-maniac ha un elemento decisivo che lo differenza dagli altri: lo vedrete coinvolto nella maggior parte delle mani. E’ un giocatore che mette fiches senza sosta al di la della linea, tende a vedere molti flop e nel post flop è sempre ben deciso a non mollare la presa. Non sempre si tratta di giocatori sprovveduti, ma alla lunga sono quei players che possono “regalarci” molte chips.

Il Check/Raise

Una volta inquadrato l’aggressive-maniac al tavolo, c’è solo da attendere il momento ideale. E arriverà di sicuro. Nel caso in cui hittate top pair c’è solo da fare “check” e state certi che dall’altra parte arriverà una bet. L’aggressive-maniac come detto, proverà in tutti i modi a prendersi il piatto e dunque una sua scommessa è quasi una certezza in questi casi. Dunque, ci sono buone possibilità che sia in bianco e al quel punto sparate il vostro raise: se passa avete portato a casa un buon numero di chips. Se chiama ci sono ancora due strade per giocarsi le proprie chance.

Va detto che questi giocatori non sono facilmente inquadrabili in un determinato range di mani. Ma è pur sempre vero che voi avete in mano la top pair. Gli aggressive-maniac foldano mal volentieri possibili progetti, immaginate se dovessero avere la vostra stessa top pair, ma con un kicker inferiore. La situazione perfetta per estrarre valore e assicurarsi un valanga di chips. Per questo motivo il check/raise con top pair è una giocata che pagherà bene nel medio-lungo periodo contro questi giocatori.

Uscire per primi in puntata o dopo un check chiamare e basta, è un qualcosa che rischia di farvi perdere molto valore. Certo, alcune volte l’aggressive-maniac chiuderà il suo progetto, o migliorerà il suo punto fra quarta e quinta strada. Fa parte del gioco e della casistica. A voi il compito in questi casi di controllare al meglio la situazione e nel caso, alzare voi stessi bandiera bianca. Capiterà di nuovo una situazione per piazzare il check/raise con top pair e vedrete che alla fine i risultati arriveranno.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento