GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Curiosità

Phil Hellmuth: “A Macao Tom Dwan ha vinto 30 milioni di dollari in una notte”

Nel corso di una diretta su YouTube con Doug Polk, Phil Hellmuth ha svelato quali sono gli ultimi rumors su Tom Dwan. Poker Brat è convinto che le voci sulla sua bancarotta non siano veritiere considerando che ha vinto 30 milioni di dollari in una notte e vola con jet privati

Scritto da
19/03/2017 09:28

5.682


Tom Dwan ha sempre avuto un grande seguito, ma da quando ha deciso di sparire dalle scene pubbliche per giocare nelle partite private di Macao e Manila, l’interesse nei suoi confronti ha raggiunto livelli inimmaginabili. Tutti vogliono sapere se è andato broke, se sta giocando per ripagare i debiti oppure se è diventato multimilionario sfidando annoiati businessman orientali.

Dwan non rilascia dichiarazioni spontanee sul poker e sulla sua carriera da anni, eppure si parla continuamente di lui. Doug Polk, ad esempio, lo ha tirato in ballo più volte definendo la “Durrrr Challenge” il più grande scam nella storia del poker. Quella di “WCG|Rider” sembra quasi un’ossessione e nel corso di una diretta su YouTube ha coinvolto anche Phil Hellmuth nel discorso. Tanti anni dopo le liti in diretta televisiva, Poker Brat è quindi tornato a parlare del rivale.

phil-hellmuth-doug-polk

Phil Hellmuth e Doug Polk a Poker Night in America

I due si trovavano in un ristorante di Philadelphia dopo aver giocato per tutta la sera a cash game per la trasmissione Poker Night in America. Doug ha chiesto al collega di dire la sua sull’ex prodigio del poker online, ma Hellmuth ha voluto prima di tutto fare una premessa:

Tanti ottimi giocatori venuti dall’online sono scomparsi. C’era un tizio che diceva di essere il migliore al mondo perché aveva vinto un sacco di soldi nel cash game e un sacco di soldi nei tornei. Era il miglior giocatore di tutti i tempi eppure un anno dopo è completamente sparito. Sparito!”

Ricevi subito 30 euro gratis* (vedi banner sotto)

multiprodotto_300x250_ita

Lanciata questa frecciatina ai giocatori dell’online, Phil ha detto la sua su Tom Dwan, rivelando ciò che ha sentito a Las Vegas nel corso del tempo:

“Ho sentito due cose su Dwan. La prima è che sta giocando a Macao a dei limiti altissimi, e lui e il “chairman” (si riferisce probabilmente a Paul Phua, ndr) si scambiano debiti da milioni di dollari come se nulla fosse. Ecco un milione, eccone un altro. La seconda è che ha vinto 30 milioni di dollari americani in una notte, e poi 18 milioni di dollari in un’altra occasione. Questo è ciò che ho sentito”.

Tom Dwan avrebbe quindi giocato almeno due sessioni incredibilmente profittevoli a Macao. Questo significa che le voci sul suo essere broke siano completamente inventate? Nessuno può dirlo, ma Phil crede che non se la stia passando per niente male

tom-dwan

“Un mio amico era in vacanza a Cabo due settimane fa, mi aveva invitato ad andare con lui ma ho rifiutato perché volevo stare a Los Angeles e lavorare sul mio gioco. Comunque, lui era in Messico e ha incontrato Tom Dwan in un ristorante. Successivamente lo ha visto salire su un aereo privato, quindi immagino che abbia ancora parecchi soldi”.

Chiuso il capitolo Tom Dwan, Phil Hellmuth ha anche spiegato di volersi impegnare al massimo per diventare il torneista più forte e completo del mondo.

“Sarei dovuto andare a Cabo con il mio amico ma ho scelto di restare a Los Angeles per studiare, mi sono fatto un c**o pazzesco al Commerce per migliorare il mio gioco in tutte le varianti. Al momento sono il più forte al mondo nell’Hold’em e nel Razz (si riferisce ai braccialetti vinti alle WSOP, ndr). Ma allora perché non studiare e diventare il migliore al mondo anche nello Stud, nell’Omaha e in tutte le altre varianti? Perché no? Perché non diventare il migliore in assoluto?

*Il gioco è consentito solo ai maggiorenni e può causare dipendenza patologica.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento